Connect with us
Pubblicità

Vetrina Immobiliare

Mercato immobiliare trentino in crescita del 3%

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il mercato immobiliare trentino si conferma in salute anche nel secondo trimestre del 2022: rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente le compravendite immobiliari residenziali sono cresciute del 3% secondo il Collegio notarile provinciale e del 3,24% secondo l’ufficio del territorio dell’Agenzia delle Entrate.

Un dato che gli agenti immobiliari confermano, seppur all’orizzonte comincino a profilarsi alcune nuvole poco rassicuranti: dai rincari di materie prime ed energia all’aumento dei tassi di interesse.

«Presentiamo un report positivo spiega il presidente di FIMAA Trentino, la federazione degli agenti immobiliari Severino Rigotti per questo secondo trimestre aprile-giugno 2022. Un dato di crescita che conferma il trend di inizio anno anche se con un lieve rallentamento.

Pubblicità
Pubblicità

Oltre alla crescita in sé del numero delle compravendite ci sono anche altri segnali che reputiamo positivi: il mercato del nuovo, ad esempio, sta vivendo un periodo di rinnovata vitalità, a differenza degli anni scorsi ed anche sui valori delle compravendite registriamo una crescita che dà fiducia.

Rispetto al biennio orribile 2007/2008, per uscire dal quale abbiamo impiegato dieci anni, la differenza è che oggi i soldi ci sono e le banche sono propense a concedere denaro per l’acquisto degli immobili. All’orizzonte però guardiamo con una certa apprensione sia all’aumento dei tassi di interesse deciso dalla BCE ma anche ai rincari delle materie prime, che rischiano di compromettere anche molti degli interventi eseguiti con il superbonus 110%».

«Come notaicommenta il presidente del Consiglio Notarile di Trento e Rovereto Orazio Marco Poma – registriamo un aumento degli atti del 3% rispetto al trimestre dell’anno precedente. Un dato positivo che seppur in leggera flessione rispetto al primo trimestre dell’anno, conferma una mercato sano, in grado di sostenere le dinamiche di crescita dell’economia.

Pubblicità
Pubblicità

Anche i mutui concessi dagli istituti di credito seguono lo stesso indice di crescita e ciò significa che le banche sono propense a concedere credito a chi acquista casa. È un momento di equilibrio: l’ondata inflattiva di queste settimane probabilmente si farà sentire più avanti».

Dati analoghi anche per l’Agenzia delle Entrate: «Nel 2022 spiega il direttore dell’Ufficio provinciale – Territorio dell’Agenzia delle Entrate di Trento Paolo Borzagaabbiamo una crescita del 3,24% che corrispondono a 1.433 immobili residenziali a fronte dei 1.388 del 2021. C’è un effettivo rallentamento nella crescita ma su base semestrale il dato rimane comunque in positivo (del +4,81% a confronto con il primo semestre del 2021).

«I dati del Collegio e dell’Agenziacommenta Rigotticonfermano quelli che abbiamo raccolto noi attraverso le nostre attività, che coprono più del 50% del mercato. Siamo ottimisti, pur consapevoli che nei prossimi mesi si verificheranno alcune criticità soprattutto legate all’aumento delle materie prime.

Molte imprese edili sono in difficoltà nel rispettare i preventivi tanto che quest’ultimi vengono aggiornati quasi a cadenza settimanale. Anche per questo, in un mercato così complesso, risultato fondamentali dati attendibili e rigorosi come quelli che ogni anno pubblichiamo nella nostra Guida.

Dalla prossima edizione abbiamo deciso di introdurre alcune novità, come il monitoraggio di mercati immobiliari anche non residenziali, seguendo le richieste che ci provenivano da più parti. La Guida Immobiliare del Trentino, edizione 2023, che presenteremo a dicembre, sarà arricchita anche da queste nuove sezioni».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Scivola per 80 metri sotto il passo di Ortiche, gravissimo al santa Chiara

Politica9 ore fa

Dopo Claudio Cia anche «Coraggio Italia» chiede chiarimenti a Fugatti

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Nuovi Sguardi Gardesani: al via la nuova campagna fotografica

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Termenago a teatro. La rinascita di un borgo”: il progetto finanziato dal Pnrr ai nastri di partenza

Arte e Cultura11 ore fa

«Venezia millenaria» in scena al Castello del Buonconsiglio

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

“Sinfonie d’autunno”: in Val di Sole una stagione da vivere con tutti i sensi

Trento11 ore fa

Coronavirus: 696 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura11 ore fa

Al Teatro Sociale di Trento oggi un workshop con i principali rappresentanti delle imprese culturali di livello internazionale

Trento12 ore fa

Prevenzione delle epidemie: si è aperto oggi il workshop scientifico organizzato da FEM con FBK e MUSE

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Ospedale di Cles «Amico delle Bambine e dei Bambini»: stamattina la cerimonia di assegnazione del riconoscimento

fashion13 ore fa

Torna le settima edizione del Galà della Moda Sotto al Nettuno

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Dal 1° ottobre la raccolta delle richieste di indennizzo per i danni da maltempo in Val di Fassa

Trento13 ore fa

Sanità: «Basta discriminazioni, tutti i sospesi rientrino al lavoro»

Trento13 ore fa

Furti negozi, denunciati un 27 enne tunisino e una 39 enne italiana

Trento13 ore fa

Controlli piazza Dante: trovata della droga nascosta, espulso cittadino straniero

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza