Connect with us
Pubblicità

Trento

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessia Ambrosi e Alessandro Urzì

La firma riporta «Le nuove brigate rosse», in ricordo di una tragica stagione che si pensava sepolta da un pezzo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Più si avvicina il giorno delle elezioni del 25 settembre con la probabile vittoria del centrodestra a traino Giorgia Meloni più il clima diventa avvelenato e violento.

Dopo le minacce di morte al governatore del Trentino Fugatti ieri sera al quotidiano l’Adige e al coordinamento di Fratelli d’Italia sono arrivate due buste con lettere di minacce di morte nei confronti della consigliera provinciale di Fdi Alessia Ambrosi e del coordinatore Alessandro Urzì entrambi candidati alle elezioni per Fratelli d’Italia. 

Sulle missive sono immediatamente scattate le indagini della Digos. Nelllo scritto delle lettere sono molto inquietanti i richiami a una stagione tragica del nostro Paese che si pensava finita da un pezzo. L’intestazione riporta infatti come mittenti le “Nuove Brigate Rosse“.

Pubblicità
Pubblicità

Nella lettera viene preannunciato un «autunno caldo e di fuoco» dopo quelle che vengono definite «elezioni farsa», elencando poi una pletora di concetti complottistici e minacciando iniziative in occasione dell’arrivo a Trento di Giorgia Meloni, previsto per dopodomani, sabato 10 settembre.

Le minacce di morte, scritte con una macchina da scrivere, sarebbero firmate appunto a penna con la sigla ‘Nuove Br Tn’. Dai primi accertamenti, il contenuto e i toni delle minacce ricalcano missive analoghe già inviate negli anni scorsi con altri destinatari.

Dentro una delle lettere ci sarebbero anche le fotografie di Andrea de Bertoldi e Giorgia Meloni.  Entrambi gli episodi sono riconducibili ai partiti legati alla sinistra radicale della nostra provincia. 

Pubblicità
Pubblicità

Da parte della commissaria del circolo di Fratelli d’Italia di Trento Francesca Barbacovi arriva la massima solidarietà, «Intimidazioni che ancora una volta dimostrano un’ inaccettabile propensione all’ odio e alla violenza nei confronti di parti politiche che non condividono le stesse idee di altri .Episodi che devono essere assolutamente condannati dalle forze  dell’ ordine ma anche dalla politica , soprattutto in vista delle prossime elezioni . Mi auguro che questo episodio sia da monito affinché il confronto tra chi la pensa in modo diverso possa svilupparsi in un clima costruttivo e di rispetto».

Solidarietà anche da Alessandro Bertoldi, Direttore esecutivo dell’Istituto Milton Friedman Institute. «Abbiamo appreso in queste ore delle gravi minacce a firma della ‘Nuove Brigate Rosse’ rivolte a Fratelli d’Italia, alla Presidente Giorgia Meloni, ai Consiglieri regionali del Trentino Alto Adige, Alessia Ambrosi e Alessandro Urzì.  Questa escalation di odio che mina la civile convivenza, politica e sociale ci preoccupa molto. La Consigliera Ambrosi fa parte del nostro Istituto e il Consigliere Urzì è da anni amico della nostra realtà, a maggior ragione tali gravi minacce ci compiscono profondamente. Esprimiamo a loro la nostra totale vicinanza e solidarietà, auspicando i responsabili possano essere identificati e garantiti alla giustizia. Infine chiediamo che la sicurezza personale di questi esponenti politici venga garantita, che in alcun modo venga condizionato l’ordine democratico e che vengano assicurati i loro pieni diritti politici, così come la libertà d’espressione e di pensiero di tutti i rappresentati delle istituzioni e i candidati alle prossime elezioni.»

«Abbiamo appreso in queste ore delle gravissime minacce rivolte agli Amici di Fratelli d’Italia, con particolari riferimenti alla leader Giorgia Meloni e ai Consiglieri regionali del Trentino Alto Adige, Alessia Ambrosi e Alessandro Urzì. Coraggio Italia deplora questi gravissimi atti intimidatori che minano il normale confronto democratico e la convivenza pacifica e civile. Esprimiamo ai colleghi Consiglieri della Provincia la nostra più sentita vicinanza, solidarietà e sostegno, affinché possano proseguire serenamente nello svolgimento delle loro funzioni a favore della comunità trentina e altoatesina, nonché una regolare campagna elettorale. Auspichiamo che i responsabili di questi vili gesti possano essere al più presto identificati e sottoposti alla giustizia, perché così gravi episodi non si ripetano più. L’esempio di democrazia che andrebbe trasmesso non è certo questo. Esso dovrebbe, invece, tollerare ogni forma di pensiero, seppur diversa dalla nostra» – Lo dichiarano l’On. Michaela Biancofiore, Vicepresidente di Coraggio Italia e il Consigliere regionale Ivano Job, Coordinatore provinciale di Coraggio Italia in Trentino

Sotto la lettera delle minacce da parte delle Brigate Rosse

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Ambiente Abitare1 ora fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento1 ora fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano1 ora fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano1 ora fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana1 ora fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento5 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero6 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento6 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare6 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento6 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

economia e finanza7 ore fa

Istat: confermata la crescita di Pil e lavoro, ma rimangono dubbi per il 2023

Arte e Cultura7 ore fa

Alla Batibōi Gallery di Cles l’esposizione “PRINT ME LOUD” – 5 artiste – 5 tecniche diverse

Cani Gatti & C8 ore fa

Associazioni animaliste, divieto catena: “La legge sarà un valido strumento per migliorare la vita di molti cani.”

Vita & Famiglia9 ore fa

La denuncia di Pro Vita & Famiglia: «Ecco come l’UE vuole imporre l’utero in affitto»

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Drammatico incidente a Tesero, muore Giancarlo Vinante

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Io la penso così…3 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza