Connect with us
Pubblicità

Trento

Qualità dell’aria, le perturbazioni di agosto hanno contribuito a ridurre l’ozono

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Le perturbazioni che hanno contraddistinto le scorse settimane estive, hanno contribuito non solo a combattere la siccità, ma anche a diminuire l’irraggiamento solare con conseguente riduzione degli episodi di formazione di ozono, che nei mesi precedenti hanno fatto registrare qualche picco nelle concentrazioni, complice il caldo e il sole della stagione.

Da quanto emerge dal report di APPA sulla qualità dell’aria di agosto in Trentino, i valori degli inquinanti sono nel complesso positivi.

Per quanto riguarda l’ozono, anche per il mese di agosto si sono registrati innalzamenti della concentrazione di questo inquinante, in linea con l’andamento tipico del periodo estivo, caratterizzato da elevate temperature ed irraggiamento solare. Tuttavia, l’arrivo di qualche perturbazione ha interrotto le condizioni di prolungato bel tempo del mese di luglio, portando alla riduzione della radiazione solare e ad un calo delle temperature.

Pubblicità
Pubblicità

Come detto, tale condizione ha appunto contribuito a ridurre gli episodi di smog responsabili della formazione di ozono, i cui valori si sono mantenuti al di sotto della soglia di informazione di 180 μg/m3 (microgrammi per metro cubo) in tutte le stazioni della rete provinciale, ad eccezione della stazione di Monte Gaza che, all’inizio del mese, ha registrato alcune ore di superamento. Non sono state registrate concentrazioni superiori alla soglia di allarme (240 μg/m3) prevista dalla normativa vigente.

Per quanto riguarda le concentrazioni di polveri sottili PM10, i valori, per l’intero mese di agosto, risultano ben al di sotto del limite previsto per la media giornaliera di 50 μg/m3 su tutta la rete provinciale di monitoraggio della qualità dell’aria.

Anche le concentrazioni medie mensili di biossido di azoto NO2 misurate in agosto sono tendenzialmente in linea con quanto rilevato nello stesso mese degli anni precedenti. Le concentrazioni medie orarie sono risultate sempre inferiori al limite di 200 μg/m3.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento14 minuti fa

Rischiano di rimanere senza casa: Il comune stanzia 60 mila euro per nove famiglie di rifugiati con minori

Le Vignette di Fabuffa25 minuti fa

Reddito di cittadinanza, un tema da trattare con cura

Alto Garda e Ledro3 ore fa

«Sport di cittadinanza», seconda serata a Riva del Garda

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

A Flavon una “Cena al buio” in favore dell’UIC (Unione Italiana Ciechi) di Trento

Trento3 ore fa

Trasporto pubblico locale: sciopero venerdì 2 dicembre, prevista un’adesione non superiore al 10%

Le ultime dal Web4 ore fa

Provocazione di Elon Musk su Apple e Android: “potrei creare il mio smartphone”

Benessere e Salute5 ore fa

Come smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica

Trento6 ore fa

In arrivo i nuovi mezzi di Dolomiti Ambiente

Trento6 ore fa

Domani in aula l’esame finale del ddl sulle concessioni delle grandi centrali idroelettriche

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Pnrr: confermato il finanziamento del Polo 0-6 anni al rione Due Giugno di Riva del Garda

Piana Rotaliana6 ore fa

“La forza del rispetto”: fotografie, danza e musica a San Michele all’Adige

Vita & Famiglia7 ore fa

Aborto, intolleranza e violenza femminista – La rubrica settimanale “Restiamo Liberi” di Pro Vita & Famiglia

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Martedì 29 novembre a Cles la proiezione del film “Fiore di gelsomino” realizzato a scopo benefico per la Cooperativa Sociale Dal Barba

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Riva del Garda: mercoledì la fiera patronale di Sant’Andrea

Bolzano8 ore fa

I Vigili del Fuoco salvano un gatto bloccato su un albero – IL VIDEO

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento5 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza