Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cucciolo di orso ucciso e investito da un pirata della strada, l’appello di ENPA

Pubblicato

-

Unsplash
Pubblicità

Pubblicità

Il messaggio della presidente di ENPA del Trentino, Ivana Sandri, dopo il ritrovamento del corpo senza vita di un cucciolo di orso (QUI link) in Alta Val di Sole non si è fatto attendere e va dritto al cuore e alla coscienza dei trentini.

“Abbiamo bisogno dell’aiuto dei cittadini, per salvare un progetto di valore inestimabile!

Un altro cucciolo di orso investito e abbandonato a morire sulle strade del Trentino.

Spiace vedere che una terra che si è saputa far conoscere per aver realizzato uno dei progetti di maggior successo a livello internazionale – la reintroduzione dell’orso, specie a rischio di estinzione – oggi debba assistere a comportamenti illeciti reiterati.

Investire un selvatico rappresenta il più delle volte un incidente non voluto, che spesso incide profondamente nell’animo dei protagonisti, che si sentono partecipi della sofferenza dell’animale e si attivano per cercare soccorso.

Lo sappiamo, perché una gran parte dei cittadini ricorre proprio a noi dell’ENPA, per capire a chi rivolgersi in queste situazioni di urgenza. Ma non sempre è così; stanotte un cucciolo di orso – un altro – è stato ucciso sulla strada statale 42, sotto l’abitato di Vermiglio in Val di Sole.

Pubblicità
Pubblicità

Incidente? Il dubbio c’è, perché chi investe involontariamente un animale si ferma, chiama i soccorsi, come dettato dal Codice della strada, non scappa come un ladro nella notte.

Anche perché l’urto con un corpo di 20 chili di peso, fa sbandare e danneggia il mezzo investitore. Il dubbio è tanto più forte, perché poco tempo fa, nella notte fra il 13 e il 14 maggio un giovane orso di oltre due anni, quindi ben più pesante e grande, è stato investito e abbandonato in località Crescino in Val di Non: se non fosse stato scorto da chi transitava sulla strada, sarebbe certamente morto, se non fosse stato soccorso.

Impossibile che l’investitore non si sia accorto dell’impatto e i danni non devono essere stati di poco conto. Come non di poco conto è l’atto di cui si rendono autori: il reato di abbandono, se non il più grave delitto di maltrattamento e uccisione.

L’ENPA si rivolge ai Trentini, con un appello: non permettete che alcuni soggetti deturpino il valore del progetto di reintroduzione dell’orso, che vi ha resi famosi per un’azione a favore della biodiversità – oggi tanto in crisi – che ha pochi eguali nel mondo.”

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella15 minuti fa

“Taio Ieri” si rinnova: tre nuovi membri entrano nel direttivo

Trento1 ora fa

Il turismo trentino cerca personale: ecco come candidarsi

Trento2 ore fa

Sabato la festività di S. Barbara: in piazza Duomo i Vigili del fuoco volontari

Arte e Cultura2 ore fa

Venerdì 2 inaugurazione della mostra «Cinque percorsi d’arte si incontrano» in sala Thun

Valsugana e Primiero2 ore fa

“Frontiere-Grenzen”, il Premio letterario internazionale delle Alpi, finisce qui la sua avventura culturale

Italia ed estero2 ore fa

Agrigento: litiga col cardiologo e gli spara, fermato un 47 enne

Italia ed estero2 ore fa

Tragedia Ischia, la procura indaga per gli allarmi inascoltati: le autorità competenti sapevano del rischio

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Rocambolesco incidente al tornante sopra l’abitato di Denno: coinvolti un autoarticolato e due vetture

Trento3 ore fa

Spaccio: 3 denunce e 17 segnalazioni per uso personale. Fra di loro anche un 14 enne

Italia ed estero3 ore fa

Guerra, Tajani: “La Nato proteggerà i Balcani e i vicini dell’Ucraina”. Ue propone tribunale per crimini russi

Trento3 ore fa

Levata di scudi tra Fp Cgil e Muse: «Ancora una volta si rimbalzano le responsabilità»

Trento3 ore fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

L’UPT di Cles sabato 3 dicembre presenta “Scuola aperta” per illustrare il nuovo programma formativo

Italia ed estero4 ore fa

Manovra, Meloni convoca i sindacati: “Servono misure che combattono disuguaglianze. Avanti con la mobilitazione”

Io la penso così…4 ore fa

Calcio giovanile troppo violento, anche sulle tribune

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento7 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza