Connect with us
Pubblicità

Tecnologia

Università di Trento e Fondazione HIT organizzano TeacherDojo, 130 insegnanti a lezione di nuove tecnologie

Pubblicato

-

Dal 5 al 7 settembre 2022 presso il Polo Ferrari a Povo, il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione dell’Università di Trento e Fondazione Hub Innovazione Trentino (HIT) organizzano TeacherDojo, un corso di aggiornamento per insegnanti che mette al centro le tecnologie del mondo della ricerca, i nuovi metodi di apprendimento creativo e l’elettronica educativa.

L’iniziativa è aperta a tutti i docenti di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado interessanti ad imparare come impiegare software creativi e tecnologie innovative per stimolare gli studenti ad avvicinarsi al mondo dell’informatica. Alla fine di ogni modulo, che potrà essere scelto e frequentato in maniera indipendente, verrà consegnato un attestato di partecipazione valido per l’aggiornamento professionale. Per partecipare è necessario candidarsi entro il 2 settembre iscrivendosi tramite Eventbrite.

Il decretoBuona Scuoladel 2017 ha ufficialmente riconosciuto la programmazione informatica argomento di studio, introducendo gli alunni sin da piccoli alla programmazione e allo sviluppo di software. Gli esperti concordano sul fatto che il coding favorisca le abilità cognitive, faciliti la capacità di problem solving, l’elaborazione di processi mentali complessi e favorisca lo sviluppo del pensiero computazionale.

Il workshopTeacherDojo”, proposto dall’Università di Trento e Fondazione Hub Innovazione Trentino (HIT), nasce con l’obiettivo di formare gli insegnanti delle scuole trentine ad introdurre gli studenti ai principi cardine della programmazione, stimolandoli ad imparare attraverso software creativi.

Il titolo del workshop è ispirato ai CoderDojo, club di programmazione per ragazzi in cui l’insegnante è al centro del percorso di aggiornamento. La parola dojo (“palestra” in giapponese) indica infatti uno spazio comune dove gli insegnanti si incontrano per allenarsi con le nuove tecnologie, guidati da formatori esperti, docenti essi stessi, cercando di mettere subito in pratica quanto imparato.

I moduli formativi di TeacherDojo, dedicati a software o pratiche che possono essere impiegati per realizzare vere e proprie attività didattiche a scuola e stimolare le competenze nel campo della produzione creativa, della matematica, della geometria e molto altro, possono essere selezionati e seguiti in maniera indipendente.

Tra questi un corso base (10 ore totali) e due corsi avanzati (ognuno di 3 ore) di Scratch, piattaforma per insegnare la programmazione al computer che consente di realizzare, in maniera molto facile, storie interattive, animazioni e giochi.

Ad arricchire ulteriormente la proposta ci sono altri 7 moduli formativi, della durata di 3 ore ciascuno. I corsi sono replicati (identici) sia al mattino che al pomeriggio. Tra questi un corso di TinkerCad, piattaforma che permette di disegnare in 3D e simulare la scheda elettronica Arduino; un corso di Bebras, concorso non competitivo che propone piccoli giochi ispirati a reali problemi di natura informatica; Wikipasta, un gioco informatico per comprendere il linguaggio con cui è scritta Wikipedia; un Coding Lab con Microbit per fornire una panoramica sull’uso dei microcontrollori, dei sensori e del loro possibile utilizzo a scuola impiegando una scheda elettronica.

TeacherDojo si svolgerà i giorni 5, 6, 7 settembre 2022, dalle 9.30 alle 17.30 presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione dell’Università di Trento, a Povo. I moduli formativi saranno proposti da docenti dell’Università ed esperti esterni.

Fra la mattina e il pomeriggio di ogni giornata verrà offerto a tutti i partecipanti, grazie al contributo di Fondazione HIT, un pranzo con momento conviviale per fare conoscenza reciproca, discutere di quanto appreso e conoscere alcune realtà del territorio invitate a presentare i propri progetti e altre opportunità per scuole, docenti e alunni.

Le iscrizioni a TeacherDojo sono aperte fino al 2 settembre. È possibile iscriversi tramite Eventbrite.

L’iniziativa contribuisce a rafforzare l’importanza delle discipline STEM (science, technology, engineering and mathematics) nel sistema formativo in linea con quanto previsto dal Programma Pluriennale delle Ricerca della Provincia autonoma di Trento.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra19 minuti fa

Val di Fiemme e Fassa: blitz dei Carabinieri nelle scuole con il cane antidroga. Controlli tutti negativi

Val di Non – Sole – Paganella34 minuti fa

“Taio Ieri” si rinnova: tre nuovi membri entrano nel direttivo

Trento2 ore fa

Il turismo trentino cerca personale: ecco come candidarsi

Trento2 ore fa

Sabato la festività di S. Barbara: in piazza Duomo i Vigili del fuoco volontari

Arte e Cultura2 ore fa

Venerdì 2 inaugurazione della mostra «Cinque percorsi d’arte si incontrano» in sala Thun

Valsugana e Primiero2 ore fa

“Frontiere-Grenzen”, il Premio letterario internazionale delle Alpi, finisce qui la sua avventura culturale

Italia ed estero2 ore fa

Agrigento: litiga col cardiologo e gli spara, fermato un 47 enne

Italia ed estero3 ore fa

Tragedia Ischia, la procura indaga per gli allarmi inascoltati: le autorità competenti sapevano del rischio

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Rocambolesco incidente al tornante sopra l’abitato di Denno: coinvolti un autoarticolato e due vetture

Trento3 ore fa

Spaccio: 3 denunce e 17 segnalazioni per uso personale. Fra di loro anche un 14 enne

Italia ed estero3 ore fa

Guerra, Tajani: “La Nato proteggerà i Balcani e i vicini dell’Ucraina”. Ue propone tribunale per crimini russi

Trento3 ore fa

Levata di scudi tra Fp Cgil e Muse: «Ancora una volta si rimbalzano le responsabilità»

Trento4 ore fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

L’UPT di Cles sabato 3 dicembre presenta “Scuola aperta” per illustrare il nuovo programma formativo

Italia ed estero4 ore fa

Manovra, Meloni convoca i sindacati: “Servono misure che combattono disuguaglianze. Avanti con la mobilitazione”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento7 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza