Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

ORME il festival dei sentieri torna a Fai della Paganella dal 15 al 18 settembre

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Fai della Paganella alza il sipario sulla quinta edizione di ORME, il primo festival che si svolge interamente lungo i sentieri che si diramano ai piedi delle Dolomiti di Brenta e che riempirà i boschi di Fai della Paganella di musica, sapori, teatro e arte.

“Il rispetto genera felicità”, questo il tema scelto per questa edizione che animerà il territorio dal 15 al 18 settembre.

Orme coinvolgerà 31 sentieri e accoglierà due ospiti d’eccezione: il cantautore Simone Cristicchi che, insieme al Corpo Bandistico di Albiano, aprirà il festival proponendo un’originale rivisitazione del suo repertorio, partendo dalla canzone che dà il titolo a questo concerto unico, “Lo chiederemo agli alberi” (15 settembre); e il comico Enrico Bertolino, che presenterà “Instant Theatre”, uno spettacolo in cui si incontrano narrazione, umorismo, storia, costume, cronaca, comicità, politica e satira (17 settembre).

Pubblicità
Pubblicità

A questi due appuntamenti si affiancheranno altri due eventi speciali: “Personal use”, una performance audiovisiva nel bosco che permetterà di compiere un viaggio emozionale composto da musica e immagini e che, attingendo da vari linguaggi, porterà il pubblico all’interno di un’esperienza sinestetica (16 settembre); e il grande pranzo della domenica dove tutto il paese di Fai si riunirà per accogliere le mucche che prima del pranzo arriveranno dall’alpeggio (18 settembre).

Un festival per tutti.

Tanti appuntamenti dedicati ai più piccoli che seguiremo le tracce di “Hänsel und Gretel” tra il paese e il bosco, con “Orme Accademy” esperti insegneranno tanti divertentissimi segreti e trucchetti, una vera e divertente accademia tra gli alberi e degli abitanti del bosco.

Pubblicità
Pubblicità

Il momento clou sarà “E io non scenderò più” uno spettacolo itinerante, la storia di un bambino che vive sugli alberi. Un percorso tra la terra e il cielo, l’infanzia e l’adolescenza, la realtà e la finzione, per scoprire le avventure di Cosimo Piovasco di Rondò e degli improbabili personaggi evocati da Calvino.

Non mancheranno inoltre le passeggiate per gli adulti alla scoperta dei suoni della natura, i trekking con gli animali, le esperienze di teatro gourmet e le attività sportive alla scoperta dei boschi e del parco del respiro di Fai della Paganella.

Il festival si concluderà Domenica 18 settembre con il pranzo della domenica preceduto dalla Desmontegada il tradizionale arrivo delle mucche in paese che segna la chiusura della stagione estiva.

Un festival lento che vuole riportare nelle vite dei partecipanti l’amore della natura, la bellezza del verde e l’importanza del rispetto.

Gli eventi sono gratuiti su prenotazione sul sito www.festivalorme.it

Pubblicità
rel="nofollow"Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Morto Luigi Cantonati il 53 enne travolto dal legname 10 giorni fa

Trento10 ore fa

Oggi la visita del sindaco a Villazzano

Spettacolo10 ore fa

Cinemart prosegue con “Jane by Charlotte”

Piana Rotaliana11 ore fa

“AgriLazzera 2023”: macchinari e attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio in mostra a Lavis

Trento11 ore fa

Dolomiti Pride 2023, la sfilata sarà a Trento il 3 di giugno

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Molveno: viabilità limitata in centro storico per tutta la settimana prossima

Bolzano11 ore fa

Tragico scontro tra un camion e una macchina, morta una persona

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Si è svolta la sessione forestale annuale del Comune di Cles: in montagna si torna alla normalità, ma c’è preoccupazione per l’espansione del bostrico

Trento11 ore fa

Itea, redditi più bassi e utenze domestiche? Fdi: «Pronti a sostenere qualsiasi iniziativa di aiuto da parte dell’Amministrazione Comunale»

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Ancora una vettura in fiamme, è successo a Besenello

Trento12 ore fa

Coronavirus, il report settimanale dei contagi in Trentino

Trento12 ore fa

Foglio di via per 3 anni per un nigeriano pregiudicato

Trento13 ore fa

Blitz in via Ghiaie della Polizia di Stato: denunciati 4 nordafricani per spaccio, due dei quali espulsi

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Iscrizioni in forte crescita al Liceo Russell: +28% rispetto all’anno scorso

Alto Garda e Ledro15 ore fa

Perde il controllo dell’auto e si ribalta in un vigneto, ferito un 21 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena3 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza