Connect with us
Pubblicità

Politica

Ecco il programma degli alleati del PD: più tasse, «Ius Scholae» e depenalizzazione della cannabis

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Finalmente è stato messo in rete il programma degli alleati rossoverdi del PD. Stiamo parlando di Sinistra Italiana ed Europa Verde. 

Letta ha rinunciato all’alleanza con Calenda che avrebbe portato verso il centro il partito Democratico preferendo l’ala estrema della sinistra. Quella per intenderci che ha bloccato il paese negli ultimi 30 anni.

Il programma del duo Fratoianni – Bonelli andrebbe letto con grande attenzione, ma non lo farà nessuno perchè conta 110 “punti”, suddivisi in 15 “pilastri”.

Pubblicità
Pubblicità

Cominciamo dal No al nucleare per così continuare ad essere ostaggio degli altri paesi con le conseguenze dell’aumento del gas oltre il 350%. Ecco poi spuntare la tassazione con patrimoniale effettiva, permanente, progressiva e senza limite. Questo punto è all’ordine del giorno anche di Enrico Letta.

Poi leggiamo l’approvazione del fine vita; dello “Ius Scholae”; l’educazione sessuale a partire dall’ultimo anno della scuola primaria; l’approvazione di una legge contro l’omotransfobia e l’immancabile depenalizzazione della cannabis.

Questi ultimi punti sappiamo essere anche i capisaldi del programma del Partito Democratico.

Pubblicità
Pubblicità

Sul lavoro le idee sembrano essere chiare: riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario e salario minimo a 10 euro l’ora. Avanti tutta col reddito di cittadinza e salario minimo garantito.

Per la transizione ecologica i rossoverdi vogliono il Fotovoltaico “sopra ogni tetto” e l’energia total Green entro il 2035

Spiccano poi i trasporti pubblici gratuiti per tutti gli under 30 e l’istruzione gratuita dalla culla all’Università. Infine ecco l’anima ambientalista che propone l’abolizione della caccia.

I Candidati di punta? Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro.

La domanda viene spontanea, ma il programma prima di allearsi Enrico Letta l’avrà letto? E poi chi pagherà la grande ed infinita “generosità sociale” dell’ineffabile duo Frantoianni – Bonelli? Ai posteri, ma non troppo, l’ardua sentenza. 

Gli alleati del Pd in Parlamento hanno votato contro l’ingresso di Finlandia e Svezia nell’Alleanza Atlantica. Enrico Letta e il suo partito invece a favore.

Posizioni diverse anche sul conflitto ucraino. Se il Pd è favorevole all’invio di aiuti, anche militari, a Kiev, lo stesso non si può dire per i suoi nuovi compagni di coalizione. «Le armi non costruiscono la pace», diceva Fratoianni ad aprile, prima di presentare, il 21 giugno scorso, una risoluzione per sospendere le forniture militari e lavorare al negoziato.

Per concludere viva la sincerità di Enrico Letta che ha detto chiaramente che l’accordo tra Pd, Sinistra Italiana ed Europa Verde non serve a governare, ma solo a limitare numericamente la futura maggioranza del centrodestra.  Se questo è il PD…..

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Festival dello Sport: 50 mila presenze decretano il successo della quinta edizione

Trento4 ore fa

Aggredisce i carabinieri in Piazza Dante, arrestato 36 enne tunisino pluripregiudicato

Trento4 ore fa

Prima riunione del neo costituito tavolo di confronto tra Assessorato e Ordine delle Professioni Infermieristiche

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Che successo le mostre estive di Predaia: per due mesi Coredo è stata la “capitale” dell’arte e della cultura

Trento5 ore fa

Coronavirus: non si arrestano i contagi in Trentino, nelle ultime 24 ore sono 779

Le ultime dal Web5 ore fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

La patata, prodotto povero della dieta contadina, diventa la “reginetta della festa” a Ronzone

Trento6 ore fa

Loris Puleo, il pallavolista trapiantato campione europeo, ringraziato a palazzo Geremia

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

«Posatori per un giorno»: a Fornace un progetto per far conoscere a scuola il mondo del porfido e delle cave

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Ala: il primo di ottobre «Palazzi aperti»

Trento6 ore fa

Parcheggio pertinenziale di piazza Centa, ripresi i lavori

Trento6 ore fa

Riduzione fondi: associazione Famiglie Tossicodipendenti classificata come dormitorio

Arte e Cultura7 ore fa

Ultimi giorni per la mostra: «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

L'Editoriale7 ore fa

Crollo lega in Trentino: le colpe partono da lontano

Valsugana e Primiero8 ore fa

Cade e perde conoscenza mentre è in cerca di funghi sul Ceramonte: 65 enne in elicottero al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza