Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Tragico incidente nel veronese: 71 enne di Brentonico muore investito da un furgone.

Pubblicato

-

credits foto: quotidiano L'Arena
Pubblicità

Pubblicità

Nella tarda mattinata di oggi – mercoledì 17 agosto intorno alle 11:30 – sulle strade della provincia di Verona si è consumato un terribile incidente. Il fatto è avvenuto lungo la strada provinciale 11 nel comune di Rivoli Veronese tra la frazione di Zuane di Sopra e quella di Porton, in via Sabbioni.

Un ciclista 71 enne di Brentonico, Rino Mazzurana, mentre era in sella alla sua bicicletta in compagnia di un amico, è stato travolto da un furgoncino guidato da un uomo residente nella zona. L’impatto è stato devastante e il 71 enne è finito prima sul cofano del furgone e poi ha mandato in frantumi il parabrezza.

Immediato l’arrivo del Suem 118, intervenuto con un’ambulanza e con un’automedica. I sanitari hanno tentato disperatamente di rianimalo, ma non c’è stato nulla da fare: le ferite riportate erano troppo gravi.

Pubblicità
Pubblicità

Illeso ma sotto choc, invece, l’amico: l’uomo è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Peschiera. Sul posto, per ricostruire la dinamica dell’incidente, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Cavaion Veronese e della compagnia di Caprino che, dopo tutte le formalità del caso, hanno sequestrato entrambi i mezzi.

Il conducente del furgone è stato sentito a lungo dagli inquirenti ed è stato sottoposto all’alcol test risultando negativo. Il secondo ciclista è stato anche lui sentito in veste di testimone. Sul posto, anche il personale di Veneto strade.

Mazzurana era persona molto nota a Brentonico dove viveva con la moglie Giuliana e a Rovereto dove aveva insegnato musica per una vita nella civica scuola musicale. Lascia anche tre figli: Mirco, Marta e Paola.

Pubblicità
Pubblicità

«Ciao Rino Mazzurana! – scrive l’amico Bonatti sulla sua pagina social – «Buon viaggio mio caro professore! Ho appena appreso della tua morte oggi, avvenuta all’improvviso! Ti ringrazio per il tuo insegnamento anni fa alla Scuola Musicale Riccardo Zandonai di Rovereto, dove mi hai insegnato a suonare la tromba portandomi fino al compimento inferiore! Ci hai fatto conoscere ed amare trombettisti come Maurice André, Winton Marsalis, i mitici The Canadian Brass, con le cassette che ti portavamo sulle quali ci mettevi tanta bella musica da studio! Quanto ci siamo divertiti e quanto abbiamo suonato, tra concerti, prove e studio, eh mi ricordo il soprannome che noi allievi ti davamo “Mazzurospo”! Arrivederci Rino! Che la tua famiglia, alla quale vanno le mie condoglianze, possano sentire l’abbraccio di Nostro Signore Gesù Cristo!»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena6 ore fa

Scivola per 80 metri sotto il passo di Ortiche, gravissimo al santa Chiara

Politica8 ore fa

Dopo Claudio Cia anche «Coraggio Italia» chiede chiarimenti a Fugatti

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Nuovi Sguardi Gardesani: al via la nuova campagna fotografica

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

“Termenago a teatro. La rinascita di un borgo”: il progetto finanziato dal Pnrr ai nastri di partenza

Arte e Cultura10 ore fa

«Venezia millenaria» in scena al Castello del Buonconsiglio

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

“Sinfonie d’autunno”: in Val di Sole una stagione da vivere con tutti i sensi

Trento10 ore fa

Coronavirus: 696 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura11 ore fa

Al Teatro Sociale di Trento oggi un workshop con i principali rappresentanti delle imprese culturali di livello internazionale

Trento11 ore fa

Prevenzione delle epidemie: si è aperto oggi il workshop scientifico organizzato da FEM con FBK e MUSE

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

Ospedale di Cles «Amico delle Bambine e dei Bambini»: stamattina la cerimonia di assegnazione del riconoscimento

fashion12 ore fa

Torna le settima edizione del Galà della Moda Sotto al Nettuno

Fiemme, Fassa e Cembra12 ore fa

Dal 1° ottobre la raccolta delle richieste di indennizzo per i danni da maltempo in Val di Fassa

Trento12 ore fa

Sanità: «Basta discriminazioni, tutti i sospesi rientrino al lavoro»

Trento12 ore fa

Furti negozi, denunciati un 27 enne tunisino e una 39 enne italiana

Trento12 ore fa

Controlli piazza Dante: trovata della droga nascosta, espulso cittadino straniero

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza