Connect with us
Pubblicità

Trento

Anche da Trento l’addio a Piero Angela, il suo ultimo messaggio: «Io ho fatto la mia parte ora tocca a voi»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Anche Trento ed il suo Festival dell’economia ricordano con stima ed affetto Piero Angela, il grande divulgatore scientifico che si è spento all’età di 93 anni dopo una vita dedicata alla comunicazione della scienza e della tecnica.

Piero Angela aveva partecipato nel corso della sua lunga carriera anche a degli appuntamenti di grande richiamo organizzati nel capoluogo trentino.

Lo ricordiamo ad esempio al festival dell’economia, nel 2020, quando partecipò all’edizione dedicata al tema “Ambiente e crescita”. “Non sono uno scienziato, ma con umiltà racconto quello che gli esperti mi dicono”, aveva raccontato in quell’occasione.  Qui il resoconto di quella conferenza

Pubblicità
Pubblicità

Sulla pagina Facebook di SuperQuark il suo ultimo messaggio: «Cari amici, mi spiace non essere più con voi dopo 70 anni assieme. Ma anche la natura ha i suoi ritmi. Sono stati anni per me molto stimolanti che mi hanno portato a conoscere il mondo e la natura umana. Soprattutto ho avuto la fortuna di conoscere gente che mi ha aiutato a realizzare quello che ogni uomo vorrebbe scoprire. Grazie alla scienza e a un metodo che permette di affrontare i problemi in modo razionale ma al tempo stesso umano.

Malgrado una lunga malattia sono riuscito a portare a termine tutte le mie trasmissioni e i miei progetti (persino una piccola soddisfazione: un disco di jazz al pianoforte). Ma anche, sedici puntate dedicate alla scuola sui problemi dell’ambiente e dell’energia. È stata un’avventura straordinaria, vissuta intensamente e resa possibile grazie alla collaborazione di un grande gruppo di autori, collaboratori, tecnici e scienziati. A mia volta, ho cercato di raccontare quello che ho imparato. Carissimi tutti, penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese. Un grande abbraccio». Piero Angela.

Piero Angela era nato a Torino nel 1928, il 22 dicembre. E’ morto a Cagliari, venerdì 12 agosto all’età di 93 anni. Si sa tutto della sua carriera televisiva e di divulgatore ma meno del suo talento musicale. È stato infatti anche un grande musicista con un grande amore per il pianoforte e il jazz. “Gli individui che incontrano il maggior successo (e non solo con le donne) solitamente sono forti dentro e cortesi fuori. È un po’ come per il pianoforte. Ricordo sempre quello che mi diceva la mia vecchia insegnante di pianoforte: per avere un buon tocco occorrono dita di acciaio in guanti di velluto… Forse anche nella vita è cosìaveva raccontato in un’intervista.

Pubblicità
Pubblicità

Piero Angela iniziò a prende lezioni private di pianoforte all’età di sette anni. Presto nacque l’amore per la musica jazz che suonava ventenne nei locali torinesi con il nome d’arte di Peter Angela.

Negli anni ’50, insieme con il batterista Franco Mondini, formò un trio jazz che lavorò con Nini Rosso, Franco Pisano, Nunzio Rotondo, Franco Cerri e Rex Stewart.

Il suo amore per la musica non passò mai ma il destino aveva in serbo altro per Piero Angela che, nel 1952 venne assunto dalla Rai e si dedicò al giornalismo diventando con gli anni, grazie a programmi come Quark e SuperQuark, il più grande divulgatore italiano.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Festival dello Sport: 50 mila presenze decretano il successo della quinta edizione

Trento6 ore fa

Aggredisce i carabinieri in Piazza Dante, arrestato 36 enne tunisino pluripregiudicato

Trento7 ore fa

Prima riunione del neo costituito tavolo di confronto tra Assessorato e Ordine delle Professioni Infermieristiche

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Che successo le mostre estive di Predaia: per due mesi Coredo è stata la “capitale” dell’arte e della cultura

Trento7 ore fa

Coronavirus: non si arrestano i contagi in Trentino, nelle ultime 24 ore sono 779

Le ultime dal Web7 ore fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

La patata, prodotto povero della dieta contadina, diventa la “reginetta della festa” a Ronzone

Trento8 ore fa

Loris Puleo, il pallavolista trapiantato campione europeo, ringraziato a palazzo Geremia

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

«Posatori per un giorno»: a Fornace un progetto per far conoscere a scuola il mondo del porfido e delle cave

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Ala: il primo di ottobre «Palazzi aperti»

Trento8 ore fa

Parcheggio pertinenziale di piazza Centa, ripresi i lavori

Trento8 ore fa

Riduzione fondi: associazione Famiglie Tossicodipendenti classificata come dormitorio

Arte e Cultura9 ore fa

Ultimi giorni per la mostra: «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

L'Editoriale9 ore fa

Crollo lega in Trentino: le colpe partono da lontano

Valsugana e Primiero10 ore fa

Cade e perde conoscenza mentre è in cerca di funghi sul Ceramonte: 65 enne in elicottero al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza