Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Sfruz: «L’arte del calore – il calore dell’arte»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il calore è al centro di una mostra organizzata con la collaborazione della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol, il Mart, il Comune di Sfruz e l’Associazione Antiche Fornaci di Sfruz. La mostra verrà inaugurata il 17 agosto alle ore 18.00 a Sfruz presso il Municipio (sala Livio Biasi).

Per secoli Sfruz è stato tra i centri di produzione diStufe ad olle” più importanti della Mitteleuropa. Migliaia le stufe che partendo da questo piccolo paese dell’Anaunia hanno riscaldato non solo i castelli, i palazzi e le residenze nobiliari di coloro che hanno fatto la storia, ma anche le umili abitazioni di un’umanità ormai dimenticata.

Riscaldare, questo era il principale obiettivo delle monumentali stufe ad olle di Sfruz, ma non solo. Erano, e sono tuttora, delle opere d’Arte. Veri tesori dell’artigianato artistico locale.

Pubblicità
Pubblicità

Il filo conduttore delle opere che provengono dalla collezione della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol e saranno esposte nella Mostra è infatti il tema del Calore.

Per l’occasione verrà installata una stufa ad olle di proprietà di uno dei fondatori dell’Associazione Antiche Fornaci di Sfruz, Poli Romano. Ulteriori due opere sono state aggiunte a questa mostra. Opere di un artista locale: Andrea Borga.

La mostra verrà proposta nella Sala Polifunzionale del Comune di Sfruz e sarà visitabile dal 18 agosto al 24 agosto (orario 10 – 12 e 15 – 19.30).

Pubblicità
Pubblicità

L’ inaugurazione si terrà a Sfruz nella sala Livio Biasi presso il Municipio il 17 agosto alle ore 18.00, con la partecipazione del Presidente del MART Vittorio Sgarbi. A seguire un rinfresco realizzato dalla Pro Loco di Sfruz.

L’Assessore regionale agli Enti Locali della Regione, nel ringraziare l’attività dei funzionari della Regione per la valorizzazione dell’importante selezione del patrimonio artistico esposto nella Mostra di Sfruz: “L’arte del Calore – Il calore dell’Arte“, intende promuovere l’unicità della produzione delle “Stufe ad Olledi Sfruz, esposte a pieno titolo all’interno della Mostra d’arte, opere antiche che per secoli hanno riscaldato la Regione intera. Vere e proprie opere d’arte che rientrano di diritto nella cultura secolare del Tirolo Storico. Qui l’intervista.

Soddisfatto il Sindaco di Sfruz (qui l’intervista): “Questa mostra nasce da un importante collaborazione con la Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol, l’Assessore regionale agli enti locali, il MART, l’Associazione Antiche Fornaci di Sfruz e l’Unione delle Famiglie Trentine all’Estero.

Si tratta di una mostra che relaziona il Calore con l’Arte, esprimendo una complementarità. Essa si manifesta attraverso il processo creativo che nell’artista coinvolge il suo essere interiore, mentre nella realizzazione della stufa è parte integrante del processo di costruzione. Con questa mostra Sfruz riaccende le sue fornaci, non più per produrre stufe, ma per fare cultura“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 ore fa

Festival dello Sport: 50 mila presenze decretano il successo della quinta edizione

Trento6 ore fa

Aggredisce i carabinieri in Piazza Dante, arrestato 36 enne tunisino pluripregiudicato

Trento6 ore fa

Prima riunione del neo costituito tavolo di confronto tra Assessorato e Ordine delle Professioni Infermieristiche

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Che successo le mostre estive di Predaia: per due mesi Coredo è stata la “capitale” dell’arte e della cultura

Trento7 ore fa

Coronavirus: non si arrestano i contagi in Trentino, nelle ultime 24 ore sono 779

Le ultime dal Web7 ore fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

La patata, prodotto povero della dieta contadina, diventa la “reginetta della festa” a Ronzone

Trento8 ore fa

Loris Puleo, il pallavolista trapiantato campione europeo, ringraziato a palazzo Geremia

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

«Posatori per un giorno»: a Fornace un progetto per far conoscere a scuola il mondo del porfido e delle cave

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Ala: il primo di ottobre «Palazzi aperti»

Trento8 ore fa

Parcheggio pertinenziale di piazza Centa, ripresi i lavori

Trento8 ore fa

Riduzione fondi: associazione Famiglie Tossicodipendenti classificata come dormitorio

Arte e Cultura8 ore fa

Ultimi giorni per la mostra: «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

L'Editoriale9 ore fa

Crollo lega in Trentino: le colpe partono da lontano

Valsugana e Primiero9 ore fa

Cade e perde conoscenza mentre è in cerca di funghi sul Ceramonte: 65 enne in elicottero al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza