Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Benché si sia effettuata un’apposita ispezione dei luoghi e si sia rimosso ogni tipo di sostanza sospetta, viene invitato dal comune di Arco a tutti a prestare particolare attenzione nella frequentazione, con bambini e animali, della zona interessata, e più in generale sul territorio comunale.

Nel caso si rinvenisse materiale sospetto, si prega di segnalarlo alla polizia locale (telefono 0464 900200). Si ricorda che provocare «per crudeltà o senza necessità» sia la morte, sia sofferenze a un animale è un reato, e che simili atti comportano gravi rischi anche per la salute e l’incolumità delle persone.

Esiste anche una norma specifica, l’Ordinanza ministeriale del 13 giugno 2016 «Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati», prorogata con O.M. del 21 giugno 2017, la quale fa espresso divieto di «utilizzare in modo improprio, preparare, miscelare e abbandonare esche e bocconi avvelenati o contenenti sostanze nocive o tossiche, compresi vetri, plastiche e metalli o materiale esplodente, che possono causare intossicazioni o lesioni o la morte del soggetto che li ingerisce».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 ore fa

Festival dello Sport: 50 mila presenze decretano il successo della quinta edizione

Trento5 ore fa

Aggredisce i carabinieri in Piazza Dante, arrestato 36 enne tunisino pluripregiudicato

Trento6 ore fa

Prima riunione del neo costituito tavolo di confronto tra Assessorato e Ordine delle Professioni Infermieristiche

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Che successo le mostre estive di Predaia: per due mesi Coredo è stata la “capitale” dell’arte e della cultura

Trento6 ore fa

Coronavirus: non si arrestano i contagi in Trentino, nelle ultime 24 ore sono 779

Le ultime dal Web6 ore fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

La patata, prodotto povero della dieta contadina, diventa la “reginetta della festa” a Ronzone

Trento7 ore fa

Loris Puleo, il pallavolista trapiantato campione europeo, ringraziato a palazzo Geremia

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

«Posatori per un giorno»: a Fornace un progetto per far conoscere a scuola il mondo del porfido e delle cave

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Ala: il primo di ottobre «Palazzi aperti»

Trento7 ore fa

Parcheggio pertinenziale di piazza Centa, ripresi i lavori

Trento8 ore fa

Riduzione fondi: associazione Famiglie Tossicodipendenti classificata come dormitorio

Arte e Cultura8 ore fa

Ultimi giorni per la mostra: «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

L'Editoriale8 ore fa

Crollo lega in Trentino: le colpe partono da lontano

Valsugana e Primiero9 ore fa

Cade e perde conoscenza mentre è in cerca di funghi sul Ceramonte: 65 enne in elicottero al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza