Connect with us
Pubblicità

Aziende

L’importanza (mai svanita) del brand

Non solo pubblicità online e offline: la diffusione del nome dell’attività rimane fondamentale

Pubblicato

-

Siamo nell’epoca dell’advertising online, delle innovative piattafome pubblicitarie, di tecniche sempre aggiornate per promuovere i prodotti, i servizi e le attività di aziende e professionisti.

Farsi conoscere e riconoscere è indispensabile per rimanere a galla nel mercato odierno, fidelizzare i clienti già esistenti e trovarne di nuovi.

Non da meno è la pubblicità offline che continua a dare il suo contributo con, ad esempio, i volantini, i cartelloni pubblicitari e gli spazi sui giornali locali.

Eppure, alla base di tutto, rimane un aspetto che, seppur “trascurato” e forse dato per scontato, è sempre in grado di farsi portavoce del brand: ed è proprio il nome dell’attività, il suo logo, insomma ciò che, più di tutto, la può differenziare dai competitor e imprimerla nella mente del pubblico.

Brandizzare (dall’inglese “brand” ovvero “marchio”) è un termine che sta tornando alla ribalta a significare che anche i pubblicitari di oggi stanno rivalutando “gli attrezzi del mestiere” del passato, magari basilari ma certamente efficaci e vincenti.

Un chiaro esempio è quello del “Made in Italy”, una più che riuscita operazione di marketing che ha saputo varcare tutti i confini ed esportare l’eccellenza di un brand sinonimo di assoluta qualità.

Ma non soltanto.

In tutte le case troviamo oggetti che portano in bella vista il nome e il logo di un brand e, in questo modo, si fanno promotori dei suoi valori e della sua identità pensiamo ad esempio ai calendari personalizzati con logo aziendale che ci vengono regalati ogni anno in occasione delle feste natalizie.

Questi gadget utili nella vita di tutti i giorni, tangibili e collezionabili, nonché personalizzati a nome del brand sono, infatti, un’opportunità di marketing per le aziende in occasione delle festività oppure di convegni, congressi e fiere: un gradito regalo per i clienti che ha la duplice funzione di fidelizzare e di “portare in giro” l’identità e i valori aziendali.

Il logo e il nome fanno mostra di sè nel disegno grafico, non sono assolutamente “relegati in un angolo” e, così, contribuiscono a quel “marketing integrato” che attinge a tecniche del passato e del presente per pubblicizzare le attività professionali.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Festival dello Sport: 50 mila presenze decretano il successo della quinta edizione

Trento6 ore fa

Aggredisce i carabinieri in Piazza Dante, arrestato 36 enne tunisino pluripregiudicato

Trento6 ore fa

Prima riunione del neo costituito tavolo di confronto tra Assessorato e Ordine delle Professioni Infermieristiche

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Che successo le mostre estive di Predaia: per due mesi Coredo è stata la “capitale” dell’arte e della cultura

Trento7 ore fa

Coronavirus: non si arrestano i contagi in Trentino, nelle ultime 24 ore sono 779

Le ultime dal Web7 ore fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

La patata, prodotto povero della dieta contadina, diventa la “reginetta della festa” a Ronzone

Trento8 ore fa

Loris Puleo, il pallavolista trapiantato campione europeo, ringraziato a palazzo Geremia

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

«Posatori per un giorno»: a Fornace un progetto per far conoscere a scuola il mondo del porfido e delle cave

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Ala: il primo di ottobre «Palazzi aperti»

Trento8 ore fa

Parcheggio pertinenziale di piazza Centa, ripresi i lavori

Trento8 ore fa

Riduzione fondi: associazione Famiglie Tossicodipendenti classificata come dormitorio

Arte e Cultura9 ore fa

Ultimi giorni per la mostra: «La contemporaneità della tradizione. Sguardi sulle comunità cimbra, ladina e mòchena»

L'Editoriale9 ore fa

Crollo lega in Trentino: le colpe partono da lontano

Valsugana e Primiero10 ore fa

Cade e perde conoscenza mentre è in cerca di funghi sul Ceramonte: 65 enne in elicottero al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza