Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Valentina Polo, da Mezzocorona a un progetto europeo per studiare gli spazi verdi urbani

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Valentina Polo è di Mezzocorona, ma oltre a sentirsi trentina si sente europea. Dopo varie esperienze professionali e di studio, ha svolto un periodo di volontariato promosso dall’Unione Europea a Bolzano presso R3GIS con lo scopo di contribuire attivamente a un progetto nel campo dei suoi studi, ovvero lo sviluppo sostenibile.

Valentina ha affiancato il team che lavora al progetto Interreg VerdeVale, il quale vede il coinvolgimento di Bolzano e Lugano, in Svizzera, come città pilota nella gestione degli spazi verdi urbani.

VerdeVale mira a migliorare la gestione delle aree verdi urbane in un’ottica di cooperazione tra regioni europee: giardinieri e urbanisti sono stati formati per capitalizzare i benefici delle aree verdi urbane usando tecnologie innovative che aiutano a trattenere dati chiave.

Pubblicità
Pubblicità

Il fine ultimo del progetto è quello di sviluppare strategie per un migliore adattamento climatico basato su dati reali e quindi offrire ai cittadini di Bolzano e Lugano una maggiore qualità di vita in futuro.

Partecipando a questo progetto, Valentina ha sostenuto la cooperazione tra le regioni, lavorando con partner di Bolzano e Lugano. Attraverso questa esperienza ha appreso l’importanza della cooperazione, che vorrebbe sostenere ulteriormente nel suo lavoro.

«Per me lavorare insieme significa avere la possibilità di imparare dalle nostre esperienze comuni e sostenerci a vicenda, e questo ci permette di creare relazioni e reti più forti – spiega Valentina –. Per fare un esempio, la regione alpina comprende otto stati: sarebbe controproducente avere opinioni separate su come vogliamo plasmare il nostro futuro. Pertanto trovo la cooperazione molto importante».

Pubblicità
Pubblicità

In qualità di volontaria, la giovane di Mezzocorona ha sostenuto le attività di comunicazione del progetto VerdeVale e in R3GIS ha trovato un ambiente molto stimolante e colleghi da cui ha imparato tanto.

«Quello che apprezzo molto dal progetto VerdeVale è lo sviluppo di strumenti concreti, basati su dati scientifici, che possono essere usati anche da altre città – afferma Polo –. Sia a Bolzano che a Lugano il progetto lancerà presto una piattaforma pubblica per mostrare ai cittadini l’impatto delle aree urbane, come ad esempio quanto particolato viene assorbito da una pianta, e quanta CO2 viene sequestrata su base annuale e quotidiana in base alla specie e alla posizione della pianta».

Valentina ha fatto quest’esperienza di volontariato con Interreg Volunteer Youth, un’iniziativa finanziata dalla Commissione Europea e gestita dall’associazione delle regioni europee di confine (AEBR) per promuovere la cooperazione tra le regioni coinvolgendo i giovani in progetti di cooperazione territoriale.

Il programma celebra ora il suo quinto anniversario e gli oltre 700 volontari come Valentina coinvolti negli ultimi cinque anni. Alcuni di loro sono stati ospitati anche in Alto Adige, ad esempio all’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.

«Vorremmo che l’Euregio fosse un’Euregio dei giovani – commenta il presidente dell’Euregio Maurizio Fugattiperché investire sulle nuove generazioni rappresenta un investimento sul futuro. I giovani sono il futuro dell’Euregio e dell’Europa».

«Coinvolgere i giovani porta consapevolezza alle giovani generazioni su cosa significhi lavorare insieme, e non è mai troppo presto per iniziare con questo approccio – sottolinea Valentina –. Nel corso dei miei studi ho avuto la possibilità di collaborare con diverse regioni europee, e questo mi ha fatto capire come voglio lavorare e sostenere il progetto europeo».

Il 2022, Anno Europeo della Gioventù, apre molte nuove opportunità per i giovani per impegnarsi in attività in tutta Europa e in Trentino-Alto Adige.

Valentina ha messo a disposizione il suo tempo e le sue competenze per promuovere un dialogo tra attori del Trentino-Alto Adige e della Svizzera e pensa che per il Trentino-Alto Adige sia importante far parte di programmi di cooperazione come Interreg, soprattutto per la sua posizione geografica.

IVY è stata una grande opportunità per Valentina, durante la quale ha imparato a collaborare e ha acquisito nuove competenze che ora può utilizzare nel suo nuovo lavoro.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza