Connect with us
Pubblicità

Trento

24 enne Tunisino irregolare arrestato per spaccio in via Bolognini

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La Polizia di Stato di Trento ha arrestato un cittadino tunisino di anni 24, irregolare sul territorio dello Stato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio volta a presenziare tutte le zone del centro storico e dei parchi pubblici al fine di evitare il crearsi di situazioni di degrado, durante il normale controllo del territorio, una pattuglia della Squadra Volante notava un soggetto che, alla vista dell’autovettura di servizio, cercava di allontanarsi in gran fretta, al fine di eludere un eventuale controllo.

Proprio questo atteggiamento insospettiva gli agenti che, senza perderlo di vista, lo notavano entrare nel vicino palazzo sito in via Bolognini lungo il Fersina, sfruttando la porta, che casualmente, in quel momento era aperta.

Pubblicità
Pubblicità

Raggiunto sul giro scale esterno, alla richiesta di fermarsi, con un rapido gesto della mano destra lo straniero lanciava un oggetto di colore scuro nel sottostante cortile interno del palazzo, che al contatto con il terreno produceva un gran rumore, permettendo così di individuare con precisione il punto d’impatto dell’oggetto.

L’uomo veniva prontamente raggiunto e fermato e gli operatori recuperavano quanto visto gettare dal medesimo pochi istanti prima. L’oggetto recuperato consisteva in un pezzo di sostanza solida di colore marrone assimilabile per aspetto ed odore allo stupefacente del tipo “Hashish”, risultato poi essere tale a seguito di accertamenti chimici effettuati dal locale Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica che ne determinava il peso in circa 100 grammi.

Il soggetto era in possesso anche di denaro contante del valore di 150 euro suddiviso in vari tagli, probabile provento dell’attività di spaccio.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza