Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Precipita sulla cima d’Asta, salvato dal soccorso alpino

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un escursionista veneto, le cui generalità non sono ancora note, è stato elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con possibili politraumi, dopo essere rotolato per diverse decine di metri lungo un pendio ripido di erba e roccette mentre stava percorrendo il sentiero 363 del Col del Vento (gruppo cima d’Asta) nei pressi della forcella Lago Nero, a una quota di circa 2.400 m.s.l.m..

La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata intorno alle 16.50 dai due familiari dell’uomo che erano con lui e che lo hanno visto precipitare.

Il Tecnico di centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino orientale, ha chiesto l’intervento dell’elicottero che, una volta individuato l’infortunato, ha verricellato sul posto il Tecnico di elisoccorso con l’equipe medica.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre i sanitari procedevano con lo stabilizzare l’infortunato, cosciente, l’elicottero ha recuperato a bordo i due familiari illesi ma sotto shock e li ha portati al rifugio Refavaie.

In una seconda rotazione ha trasportato in quota due operatori della Stazione di Caoria, pronti in piazzola a Canal San Bovo.

I due soccorritori sono stati sbarcati in hovering e, una volta raggiunto il luogo particolarmente impervio dove si trovava l’infortunato, hanno supportato l’equipaggio dell’elisoccorso nelle fasi di imbarellamento e recupero. L’infortunato è stato verricellato a bordo dell’elicottero e trasferito all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza