Connect with us
Pubblicità

Ambiente Abitare

La montagna va rispettata: tacchi e sandali vanno lasciati a casa

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Lo scorso fine settimana ci sono stati numerosi interventi del Soccorso Alpino Trentino e, con l’inizio delle vacanze estive, ce ne saranno probabilmente anche molti altri.

Tra infortunati e chi ha avuto qualche problema tecnico, i soccorsi hanno passato il fine settimana a portare in salvo ed aiutare chi ne aveva bisogno.

Il problema, ovviamente, non sono coloro che si fanno del male e che non riescono più – di conseguenza – a scendere o salire; ma tutte quelle persone che ignorano i divieti, che commettono leggerezze evitabili e che non si presentano sui sentieri o lungo le passeggiate con il giusto abbigliamentoLa montagna va rispettata e non sottovalutata.

Pubblicità
Pubblicità

Sui social, nei giorni scorsi circolava la foto di una signora su di un sentiero con ai piedi un paio di tacchi alti. Fake o realtà? Su quello specifico caso (il luogo sembra uno dei sentieri attorno al Lago di Braies ma ma non si sa se la foto sia recente o meno) il dubbio resta, ma il tema di turisti in montagna con abbigliamento non adeguato è piuttosto ricorrente, specialmente in estate.

Viene quasi da chiedersi se – forse – non sia il caso di essere più severi e di far pagare le spese dei soccorsi a coloro che si presentano in montagna con scarpe e abbigliamento non adatti. In fin dei conti, è giusto avere ritardi nella disponibilità di mezzi e personale di soccorso quando succede qualcosa di grave, magari a causa di qualche turista incosciente infortunato?

Sandaletti da mare e tacchi vanno lasciati a casa: in montagna si va con gli scarponcini o in scarpe da ginnastica se proprio non si dispone di altro. È inutile andare a camminare con il rischio di tornare a casa facendo prima una sosta obbligata in Pronto Soccorso a causa di caviglie slogate o peggio. Ci vuole un po’ di buonsenso, è assurdo che nel 2022 ci si ritrovi ancora ad affrontare questi argomenti.

Pubblicità
Pubblicità

 

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza