Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Lo spettacolo teatrale “Re Cervo Nones” ritorna all’aperto in piazze e castelli della Val di Non

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Lo spettacolo teatrale “Re Cervo Nones” inscenato dalla Compagnia Scenari Improvvisi, ritorna in Val di Non con un’edizione ‘estiva’ all’aperto in splendide cornici di piazze, castelli e palazzi storici.

Questa rappresentazione all’aperto sarà un connubio di recitazione, improvvisazione, e, non essendoci le ‘quinte’, anche il cambio costumi sarà uno spettacolo nello spettacolo, dove , vista la vicinanza degli attori, quasi ‘a tu per tu’ con il pubblico, non sarà nemmeno esclusa l’interazione.

Ad annunciare questa replica ‘straordinaria’ è Massimiliano Debiasi, che ne parla in conferenza stampa tenutasi lunedì 18 luglio scorso: “L’iniziativa è partita dalla Comunità della Val di Non, a conferma del successo ottenuto nel debutto del dicembre scorso di ‘Re Cervo Nones’ (qui l’articolo). Il Presidente della Comunità di Valle Silvano Dominici ha così dimostrato la voglia di portare in tutto il territorio questo spettacolo come strumento di comunicazione artistica, rifacendosi alla tradizione della commedia dell’arte, quando attori e saltimbanchi si esibivano di paese in paese.

Pubblicità
Pubblicità

A questo scopo lo scenografo Walter Marini con l’aiuto di Marco Pilati ha realizzato un apposito ‘palchetto’ portatile che monteremo di volta in volta, insieme ai fondali dipinti da Isa Nebl. Le date saranno quattro, tutte ad ore 21.00, in altrettante splendide location: la prima di questo tour sarà mercoledì 20 luglio a Castelfondo, nella rinnovata Piazza della Cultura che ospiterà per la prima volta dopo il restauro uno spettacolo all’aperto.

La seconda data è prevista venerdì 22 luglio a Cles in Piazza Cesare Battisti, già consolidata per spettacoli teatrali e musicali. Terza tappa sabato 23 luglio a Campodenno a Castel Belasi, luogo ideale per rappresentazioni di questo genere, anzi, sembra studiato apposta per una commedia ambientata in periodo medievale. Altrettanto perfetta sarà la storica Casa de Gentili a Sanzeno, che ci ospiterà per l’ultimo appuntamento giovedì 28 luglio nel suo ristrutturato giardino con un palco naturale e gradoni per il pubblico, quasi un vero teatro”.

Daniela Redolfi, Presidente della Compagnia ‘Scenari Improvvisi’, commenta: “Eravamo partiti con i musical basati sulle canzoni del cantautore clesiano Carlo Piz, per tornare alle radici del teatro. Durante il periodo di lock-down abbiamo ideato questo spettacolo tratto da una commedia di Carlo Gozzi e lo abbiamo riadattato in dialetto non solo noneso, visto che contiene anche parti in dialetto veneziano, altoatesino, e altri”.

Pubblicità
Pubblicità

L’attrice professionista Emilia Piz spiega: “In questo genere di spettacoli con le maschere, la lingua dialettale funziona molto bene, proprio perchè non si vede il viso degli attori. Perciò per questo motivo abbiamo anche partecipato ad un mini-corso dove Davide Falbo ci ha insegnato a costruirci le maschere di cuoio che usiamo in scena, ma solo alcuni attori, perchè nella commedia dell’arte le donne e gli innamorati non la indossavano, volendo mostrare al pubblico le espressioni facciali”.

Interviene Silvano Dominici, Presidente della Comunità della Val di Non: “Durante questa collaborazione pluriennale con la Compagnia abbiamo accolto la voglia di improvvisazione, ed il pubblico ha apprezzato moltissimo gli spettacoli, tanto da avere sempre il ‘tutto esaurito’. Ora vogliamo proporre questo nuovo campo della commedia dell’arte in abbinamento al dialetto noneso nelle sue varie forme, con repliche in luoghi ideali ed inediti come Castelfondo. Questa collaborazione consolidata è stata possibile grazie ai comuni della valle, che propongono un’estate culturale molto intensa, e ogni anno la risposta del pubblico all’arte è oltre le aspettative”.

Conclude Massimiliano Debiasi: “Le commedie di questo genere sono un metodo di richiamo per i turisti e di promozione anche a cura dell’APT. La forma dialettale è comunque capibile da tutti, si deduce dai motti, dai movimenti, siamo sicuri che incontrerà il favore del pubblico, oltre che locale, anche da fuori vallata”.

Gli attori della compagnia Scenari Improvvisi sono Massimiliano Debiasi, Pier Giorgio Fabbro, Ombretta Martini, Caterina Nebl, Isa Nebl, Emilia Piz, Cristiana Redolfi, Saida Rossetto, Flavio Torresani.

“Re Cervo Nones” è tratto dall’opera settecentesca ‘Re Cervo’ di Carlo Gozzi – Adattamento e regia di Sandra Mangini – Traduzione in nones a cura della Compagnia – Laboratorio di Commedia dell’Arte a cura di Emilia Piz – Maschere di Davide Falbo – Scenografia di Walter Marini, Isa Nebl, Marco Pilati – Costumi di Giacomo Sega – Luci di Domenico Migliaccio.

Lo spettacolo, a partecipazione gratuita, sarà messo in scena con il patrocinio della Comunità della Val di Non, dei Comuni di Cles, Borgo d’Anaunia, Campodenno e Sanzeno, e dell’AVIS Comunale Cles

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Ortles – Cevedale: all’alba una montagna di voci inCantate

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Precipita lungo il pendio per 8 metri, biker di 24 anni elitrasportato al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Recuperato il radiocollare dell’orso M78: l’animale non è confidente

Trento5 ore fa

Coronavirus in Trentino: 236 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Carambola tra due veicoli sull’A22, uno si ribalta. Sette feriti

Italia ed estero8 ore fa

Reddito di cittadinanza a spacciarori, trafficanti e rom: denunciate 235 persone

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Italia ed estero9 ore fa

Si schiantano contro un albero nella notte: 4 giovani morti sul colpo

Trento10 ore fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

La Fondazione Ivo de Carneri di Cles è orgogliosa della nomina a Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana del collaboratore Dott. Donato Greco

Trento14 ore fa

Opere strategiche: inserite anche il tratto Castelnuovo – Grigno e la Ciclovia del Garda

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Arianna Ferrari in concerto a Tuenno insieme a Giorgio Vanni

Trento14 ore fa

Studentato, via al progetto con 55 alloggi per 200 posti letto

Trento14 ore fa

Anche da Trento l’addio a Piero Angela, il suo ultimo messaggio: «Io ho fatto la mia parte ora tocca a voi»

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento3 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento4 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

eventi3 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Trento3 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

fashion2 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Trento4 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

Trento10 ore fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento4 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza