Connect with us
Pubblicità

Trento

Itea: su 1.000 richieste lo scorso anno sono stati assegnati solo 46 alloggi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

​Nel pomeriggio di ieri, 14 luglio 2022, in Prima commissione, presieduta da Vanessa Masè (Civica), con 5 sì (di Masè, Dalzocchio, Savoi, Moranduzzo della Lega, del Misto) e 4 voti contrari (Rossi di Azione), Tonini del Pd, Zanella di Futura, Marini del Misto-5 Stelle), è stato approvato l’ assestamento di bilancio, il ddl n. 157.​

Sì con 5 voti a favore, tre astensioni Zanella, Marini e Rossi, e il voto contrario di Tonini, anche al ddl n. 156​, il rendiconto 2021. Parere favorevole, con 5 sì, 3 contrari e l’astensione di Marini, anche al Documento di economia e finanza provinciale.

Dentro l’assestamento di bilancio (557 milioni di euro in totale) i consiglieri hanno dibattuto anche sull’articolo 3, riguardante gli interventi per l’Itea. Ugo Rossi ha chiesto se la Giunta intenda utilizzare ancora il Fondo di housing sociale per dare una risposta alla grande domanda di abitazioni pubbliche e alle imprese che stanno andando incontro all’esaurimento del 110 per cento.

Pubblicità
Pubblicità

Spinelli ha risposto che l’housing sociale è stato utile, ma è nato in un periodo in cui i prezzi degli immobili erano bassi mentre oggi ci si trova in una situazione completamente diversa caratterizzata da prezzi alti. Quindi, ci sono problemi per la redditività del Fondo.

Un fatto, ha ribattuto Rossi, che si potrebbe affrontare mettendo qualche risorsa in più. In realtà, secondo il consigliere di Azione, si punta tutto sul Fondo di rigenerazione urbana che avrà tempi molto più lunghi.  Marini ha chiesto perché Itea non ha approfittato del super eco bonus visto che è intervenuta solo su 8 edifici. 

Zanella ha ricordato che solo a Trento a fronte di più di mille richieste lo scorso anno sono stati assegnati solo 46 alloggi. Una domanda enorme che è senza risposta, inoltre, ha aggiunto andrebbe fatto partire l’Osservatorio sulla casa (ricordato da Marini) e andrebbero messe in atto azioni, come l’auto ristrutturazione da parte degli inquilini, per recuperare gli alloggi sfitti. L’articolo tre è stato approvato con 4 sì e tre astensioni.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 ore fa

Incendio Ischia Podetti, semaforo verde per le operazioni di vendemmia e di raccolta della frutta

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Ville d’Anaunia in sfida: al Parco di Rallo un simpatico torneo a squadre

Rovereto e Vallagarina9 ore fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Piana Rotaliana9 ore fa

A Roverè della Luna un laboratorio di mosaico con l’artista Thomas Belz

Trento10 ore fa

Riapre domani il Lido esterno della piscina di Trento Nord

Italia ed estero10 ore fa

Violenza sui treni: 4 magrebini aggrediscono la capotreno e il macchinista

Trento10 ore fa

Coronavirus: contagi e ricoveri ancora in calo nelle ultime 24 ore in Trentino

Italia ed estero10 ore fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento11 ore fa

Si rinnova l’appello contro l’abbandono degli animali «Ma non dovevamo lasciarci più?»

Trento11 ore fa

Rissa tra immigrati a Trento, Lega: «Ianeselli incapace di garantire sicurezza»

Politica11 ore fa

Via libera all’accordo Calenda – Renzi: «Abbiamo deciso di provarci»

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Manca poco alla settimana “Serrada Futurista”

Trento12 ore fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza