Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Tuenno torna in grande stile la “Piazzarolada”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È tutto pronto a Tuenno per un gradito ritorno nel palinsesto dell’estate nonesa.

«Sempre tonici» è il motto del Gruppo Giovani Tuenno che, grazie alla buona coesione del nuovo direttivo e al continuo appoggio della Pro Loco Tuenno-Tovel, rilancia in chiave sempre nuova l’evento di punta: “Piazzarolada”, in programma oggi, domani e domenica (15, 16 e 17 luglio).

La manifestazione, ormai giunta alla decima edizione, non pecca mai di fantasia e ogni anno viene rivisitata, ampliata e migliorata per mantenerla sempre moderna e frizzante, davvero appetibile a un pubblico di ogni età.

Pubblicità
Pubblicità

Ma facciamo un salto nel passato: “Piazzarolada” nasce da due delle maggiori associazioni del Comune di Tuenno, ovvero Gruppo Giovani e Pro Loco, che nel 2011 idearono questa festa innovativa ampliando quello che in precedenza era il format dei “portoni”, unendo alla cucina l’animazione con musica e arte.

Sul palco di Piazzarolada hanno suonato artisti a 360°, gruppi che ogni anno fanno letteralmente infuocare a colpi di batteria, chitarra elettrica e tanto tanto fiato la piazza, che puntualmente risponde “presente” all’appuntamento.

«Chiamateci antichi, ma abbiamo ancora la concezione che non basta una serie di dj per far divertire le persone – commentano gli organizzatori –. Siamo di quelli che amano il sudore, le note stonate, la grinta impartita sugli strumenti, lo stress del live, amiamo il brivido di non seguire il copione, tutto ciò che può succedere da quando inizia la prima nota a quando viene suonata l’ultima, si scopre solo vivendo il momento».

Pubblicità
Pubblicità

Proprio per le emozioni che trasmettono i live, sono passati per il palco principale situato in Piazza Liberazione molti cantanti e gruppi musicali di livello nazionale, tra i quali i Matrioska (principale gruppo italiano del genere Ska), Davide Van de Sfroos (cantautore bergamasco che ha partecipato a Sanremo), i Poor Works (famosa cover band trentina), i Rumatera (gruppo punk rock veneziano ormai famoso in tutta Italia) e i rinomati Boomdabash, band salentina che proprio nel 2018 ha siglato un singolo che vanta il prestigioso riconoscimento del doppio disco di platino.

Anche quest’anno le vie del paese saranno quindi animate da quest’imperdibile appuntamento che, come detto, si ripresenta con eventi che valorizzano la buona musica live e il territorio di Ville d’Anaunia.

Già questa sera, venerdì 15 luglio, la musica approderà in Piazza Liberazione, che come ogni anno si appresta ad accogliere le fasi salienti dell’evento.

Si inizia con il gruppo dei Toolbar che, freschi dal tour di Vasco, animeranno la serata con il proprio repertorio. A seguire, il nostrano Felix Lalù proporrà il connubio tra musica e tradizioni, suonando live il nuovissimo album “Tut Bon”, accompagnato dalle incalzanti produzioni dei White Noise. Infine si ballerà con i suoni targati Upward music, senza dubbio uno dei dj più importanti della regione e memore di performance internazionali.

«Se i gruppi del venerdì sono ormai noti alla maggioranza della valle – spiegano gli organizzatori – il sabato, già dalle prime edizioni, ci impegniamo a promuovere artisti non conosciuti ai tanti che siano dotati di caratteristiche degne per salire sul palco più tonico dell’estate».

A inaugurare la serata di domani, sabato 16 luglio, saranno quindi i Centro Malessere, gruppo di giovani musicisti in grado di creare musica propria nel genere pop-rock.

Il vivo della serata sarà proprio incentrato sulla musica Rock: vi siete mai chiesti come sarebbe se tutte le hit di ieri e di oggi fossero suonate dai Blink-182 o dai Green Day, in vero stile punk-rock? Aggiungete armonie vocali a tre voci, metteteci tutta l’energia e il look di un gruppo da college americano ed ecco la formula perfetta per un concerto dove tutto può succedere.

A fare da padroni sul palco di “Piazzarolada” tornano i The Sunny Boys, sfrontata band veneta che di certo non si tira indietro quando è ora di dare spettacolo, sia musicale che pirotecnico.

Preparatevi quindi a un concerto tutto da urlare, saltare e ballare, suonato e cantato al 100% live, senza sequenze, senza basi pre-registrate, tutto orgogliosamente e sfrontatamente dal vivo, in vero stile “piazarol”!

La serata si concluderà a tarda notte con i suoni di Des3ett, uno dei dj più conosciuti e talentuosi del Trentino, che può vantare performance in tutta Europa e collaborazioni con artisti del calibro di David Guetta, Tiësto e Martin Garrix, il tutto accompagnato dall’inconfondibile voce di Sebastian.

Se fate parte degli irriducibili e non ne avete avuto abbastanza delle due serate precedenti, vi attende una domenica frizzante all’insegna del vino e della musica per tutte le età.

Nel giorno conclusivo dell’evento, domenica 17 luglio, il Gruppo Giovani Tuenno ha voluto infatti riproporre il format vincente dell’ “Aperolada”, l’aperitivo di “Piazzarolada” in grado di omaggiare il made in Trentino.

A partire dalle ore 18 la piazza si trasformerà in una location esclusiva per gustare degli ottimi vini e spumanti Trentodoc della cantina Roeno, pluripremiata dalla guida Gambero Rosso. Il tutto accompagnato dalle note del mitico Stefano Nucida e dal dj set di Matteo Fezzi.

Ma “Piazzarolada”, come detto, non è solo musica e arte: nelle serate di sabato e domenica a partire dalle ore 19, le associazioni locali daranno vita ai portoni gastronomici per un’offerta culinaria da leccarsi i baffi.

L’Oratorio, oltre a fare animazione per i più piccoli, propone i famosi tortei de patate, gnocco fritto e affettati vari, mentre il Circolo Anziani che anche quest’anno preparerà trippe e canederli.

La Pro Loco Tuenno-Tovel in questa edizione si cimenterà nella preparazione del piatto tipico trentino per eccellenza: polenta e spezzatino. Per concludere la Banda comunale, proporrà i classici e sfiziosi Strauben.

«Grazie all’impegno di tanti volontari di questo bellissimo paese, ai continui aggiornamenti e perfezionamenti dell’evento, alle novità culinarie e artistiche e a sempre nuovi ospiti speciali – concludono gli organizzatori – Piazzarolada 2022 si preannuncia come ogni anno uno dei più grandi eventi dell’estate nonesa. E non solo».

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Incendio Ischia Podetti, semaforo verde per le operazioni di vendemmia e di raccolta della frutta

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Ville d’Anaunia in sfida: al Parco di Rallo un simpatico torneo a squadre

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Piana Rotaliana8 ore fa

A Roverè della Luna un laboratorio di mosaico con l’artista Thomas Belz

Trento9 ore fa

Riapre domani il Lido esterno della piscina di Trento Nord

Italia ed estero9 ore fa

Violenza sui treni: 4 magrebini aggrediscono la capotreno e il macchinista

Trento9 ore fa

Coronavirus: contagi e ricoveri ancora in calo nelle ultime 24 ore in Trentino

Italia ed estero9 ore fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento10 ore fa

Si rinnova l’appello contro l’abbandono degli animali «Ma non dovevamo lasciarci più?»

Trento10 ore fa

Rissa tra immigrati a Trento, Lega: «Ianeselli incapace di garantire sicurezza»

Politica11 ore fa

Via libera all’accordo Calenda – Renzi: «Abbiamo deciso di provarci»

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Manca poco alla settimana “Serrada Futurista”

Trento11 ore fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza