Connect with us
Pubblicità

Trento

85 volontari per le “Olimpiadi” dei Vigili del Fuoco

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il Trentino sarà presente ai Giochi Internazionali dei Vigili del Fuoco CTIF, in programma a Celje (Slovenia) dal 17 al 24 luglio, con due squadre allievi e cinque formazioni tradizionali di adulti.

Si tratta di 85 vigili del fuoco volontari, 20 allievi e 50 effettivi – ai quali si aggiungono giudici di gara e accompagnatori; gli allievi, insieme a quelli dell’Alto Adige, rappresenteranno l’Italia alle “Olimpiadi” dei Vigili del Fuoco.

Oggi a margine della conferenza stampa di Giunta, ospitata a Castel Thun, si è tenuta la presentazione dell’iniziativa, con il presidente Maurizio Fugatti, il vicepresidente della Federazione dei Corpi Vigili del fuoco volontari della Provincia di Trento Daniele Postal, il dirigente Mauro Donati e i referenti dei settore CTIF Allievi Corrado Paoli e CTIF Adulti tradizionale Luciano Tovazzi. Era presenta anche l’Ispettore della Valsugana e Tesino Emanuele Conci.

Pubblicità
Pubblicità

La prossima settimana i nostri volontari rappresenteranno il Trentino in quelle che sono, a tutti gli effetti, le ‘Olimpiadi’ dei Vigili del Fuocoè stato il commento del presidente Fugatti, che ha ricordato anche come la prossima edizione sarà ospitata proprio sul nostro territorio, a Borgo Valsugana, nel 2024 -. Sono sicuro che sapranno distinguersi, ma soprattutto sapranno far conoscere i valori che ci contraddistinguono in tutto il mondo: la solidarietà, il volontariato e lo spirito civico che il sistema trentino del volontariato, straordinariamente rappresentato dai nostri vigili del fuoco, ha sempre avuto e che dimostra ogni giorno”.

Domenica partiranno i nostri vigili del fuoco volontari per la Sloveniaè il commento del vicepresidente Postal -, dopo un lungo percorso, durato mesi, caratterizzato dalle selezioni e da un fitto programma di allenamenti e ritiri necessari per affinare sia la preparazione atletica che quella tecnica. I nostri allievi, forti del terzo posto ottenuto a livello giovanile nel 2019 alle Olimpiadi di Martigny, si presentano all’appuntamento di Celje con una squadra maschile e una femminile, mentre gli aduli saranno rappresentati in cinque squadre“.

Allievi – Dopo le selezioni, che hanno portato alla definizione dei componenti delle due squadre, a marzo è iniziato un intenso programma di allenamenti e di veri e propri ritiri della durata di due giorni nei quali le sessioni di preparazione si sono alternate a momenti di divertimento volti a creare spirito di squadra e a rafforzare l’intesa tra gli stessi allievi che provengono da corpi diversi.

Pubblicità
Pubblicità

Prezioso si è rivelato anche l’incontro con le famiglie degli allievi e con gli istruttori che ha contribuito a rafforzare la sinergia e l’affiatamento tra i vari soggetti.

Fondamentale, nel percorso di crescita umano e pompieristico degli allievi, è infatti il ruolo svolto dagli allenatori e dai preparatori: Daniel Sansoni (Lomaso) e Claudio Franchini (Pelugo) svolgono la preparazione atletica, Tiziano Brunelli (Cles) e Antonio Dalrì (Mezzolombardo) gestiscono la preparazione tecnica insieme a Giacomo Bresadola (Cles), Anna de Eccher (Mezzocorona), Luca Sansoni (Preore) e Alessio Toscana (Mezzolombardo), con il sostegno anche dei giudici di gara che parteciperanno alla trasferta: Danilo Daprà (Monclassico) e Corrado Paoli (Lavis).

La squadra maschile sarà composta da Tommaso Paoli (Pergine Valsugana), Maicol Todeschi (Mezzolombardo), Gabriele Prade (Ton), Francesco Rigoldi (Mori), Simone Facchinelli (Civezzano), Daniele Paoli  (Novaledo), Marco Bonata (Pieve di Bono-Prezzo), Diego Pallaoro (Novaledo), Thomas Maestri (Carisolo) e Mirco Triberti (Condino). Della squadra femminile faranno invece parte Anna Viviani (Lardaro), Sara Salvaterra (Tione), Emily Tonni (Lardaro), Giulia Costantini (Civezzano), Elisa Scaia (Prezzo), Giorgia Pollini (Pelugo), Elisa Perazzoli (Cles), Elisa Flor (Cles), Giada Scaia (Daone), Sara Nardelli (Sopramonte).

Adulti – Accanto agli allievi, il Trentino parteciperà ai Giochi Internazionali con cinque squadre di adulti (per complessivi 50 vigili in servizio attivo) che saranno impegnate nella manovra tradizionale CTIF. Le formazioni che vi prenderanno parte sono quelle in rappresentanza dei corpi di Avio, Coredo, Malè, San Michele all’Adige e Tione.

I prossimi Giochi a Borgo Valsugana – Al termine delle competizioni, vi sarà il passaggio della bandiera dei giochi internazionali al Trentino: a Borgo Valsugana infatti si terrà la prossima edizione nel 2024. A ritirarla saranno presenti anche il sindaco di Borgo Valsugana  Enrico Galvan, l’Ispettore distrettuale della Valsugana e Tesino Emanuele Conci ed il Comandante del Corpo VV.F. di Borgo Valsugana David Capraro.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 ore fa

Coronavirus in Trentino: 126 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Crossodromo Ciclamino, centauro 17 enne trasportato al Santa Chiara

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Miss Italia: a Folgaria vince il sorriso di Eleonora Lepore

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Il Comune di Campodenno compie 70 anni

Giudicarie e Rendena3 ore fa

Di ritorno dalla festa travolge con la moto un adolescente. 15 enne e 17 enne finiscono al santa Chiara

Giudicarie e Rendena4 ore fa

Frena per evitare un animale e viene tamponato. 2 persone finiscono in ospedale

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Sbaglia atterraggio col parapendio e finisce sugli scogli del Garda

Le Vignette di Fabuffa4 ore fa

Claudio Garella, simbolo di un calcio giocato con umiltà

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Un nuovo automezzo logistico per i Vigili del Fuoco di Malé

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Si rompe una tubazione a Molveno: immediato l’intervento degli operai comunali

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

A Sfruz la proiezione del film “La creazione del mondo”

Trento24 ore fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Ortles – Cevedale: all’alba una montagna di voci inCantate

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Precipita lungo il pendio per 8 metri, biker di 24 anni elitrasportato al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Recuperato il radiocollare dell’orso M78: l’animale non è confidente

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 giorno fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento4 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi4 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento4 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento24 ore fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

fashion3 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Trento5 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza