Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Dopo 52 anni l’abbraccio commovente tra una madre e sua figlia. Con un piccolo, grande aiuto da Mezzolombardo

Pubblicato

-

L'abbraccio commovente tra madre e figlia
Pubblicità

Pubblicità

Un sogno che finalmente, dopo 52 anni, è diventato realtà.

È una storia incredibile quella di Loriana e Leposava, una storia che parla di amore, di affetto, di un legame indissolubile come quello tra una madre e sua figlia. Un legame capace di andare oltre qualsiasi distanza e qualsiasi ostacolo che la vita pone davanti.

Loriana Sasso è una signora di Frosinone che fino a 4 anni fa pensava di essere figlia di una coppia romana.

Pubblicità
Pubblicità

La madre era morta 20 anni fa, il padre nel 2018. Un giorno, rovistando tra le varie scartoffie, ha trovato per caso una scatola con un passaporto serbo: il suo passaporto, di quando aveva 2 anni. Ha scoperto così di chiamarsi Zorica e di essere stata adottata.

Una scoperta che l’ha destabilizzata, ma che le ha dato anche la motivazione per provare a cercare la madre, o qualche familiare in Serbia, purtroppo inutilmente. Anche attraverso l’aiuto di un avvocato ha tentato di rintracciare qualcuno dei suoi familiari, ma non c’è stato nulla da fare.

Le vie del destino però sono infinite e qualche anno dopo Loriana ha causalmente conosciuto sul web Tanja Vukic, serbo-trentina di Mezzolombardo, che col tempo è diventata una vera e propria amica.

Pubblicità
Pubblicità

Loriana le ha rivelato la sua storia, che Tanja ha poi raccontato al papà Radojica Bato Vukic, di origine serba ma residente da decenni nella borgata rotaliana, il quale, attraverso mille vicissitudini e un viaggio a Belgrado e poi nel paese natale di Loriana, è riuscito finalmente a risalire alla madre di lei, Leposava Dinkovski.

Aveva solo 16 anni quando nel 1970 partorì Zorica, così sua madre e il patrigno decisero di dare in adozione la bimba, alla quale Leposava non ha mai smesso di pensare, sognando un giorno di riabbracciarla. Aveva anche avviato delle ricerche, senza però riuscire a trovarla. Non poteva neanche immaginare che fosse in Italia.

Loriana, invece, non sospettava minimamente di essere stata adottata. Ha vissuto serenamente fino a poco tempo fa con i suoi genitori italiani. Poi dal cassetto è spuntato quel passaporto serbo. E la sua vita è cambiata. Grazie all’aiuto di Tanja e Radojica Vukic è riuscita ora a trovare la madre biologica e a stringersi finalmente a lei.

Era fine giugno quando, dopo 52 anni, madre e figlia si sono potute riabbracciare all’aeroporto di Belgrado. Un abbraccio commovente, che ha emozionato anche Radojica, il quale ha accompagnato Loriana in Serbia.

«È stato un incontro toccante – racconta Vukic, che è stato anche intervistato dalla tv serba –. Abbiamo pianto tutti in aeroporto. Lo ricorderò per sempre». Per due settimane i giornali nazionali in Serbia hanno parlato di questa storia incredibile.

Madre e figlia si sono strette, singhiozzando. Leposava ha guardato in alto per vedere se davvero fosse sua figlia e poi ha stretto Zorica a sé. Ancora lacrime, lacrime di gioia che riempiono il vuoto che il destino ha lasciato. Piangevano silenziose, ma i loro occhi comunicavano più delle parole.

Leposava non conosce l’italiano, Loriana non conosce il serbo. Ma il loro abbraccio non ha bisogno di traduzioni. E non si scioglierà più.

Leposava Dinkovski, a sinistra, e Loriana Sasso, a destra, insieme a Radojica Bato Vukic

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Coronavirus in Trentino: 126 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Crossodromo Ciclamino, centauro 17 enne trasportato al Santa Chiara

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Miss Italia: a Folgaria vince il sorriso di Eleonora Lepore

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Il Comune di Campodenno compie 70 anni

Giudicarie e Rendena5 ore fa

Di ritorno dalla festa travolge con la moto un adolescente. 15 enne e 17 enne finiscono al santa Chiara

Giudicarie e Rendena6 ore fa

Frena per evitare un animale e viene tamponato. 2 persone finiscono in ospedale

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Sbaglia atterraggio col parapendio e finisce sugli scogli del Garda

Le Vignette di Fabuffa6 ore fa

Claudio Garella, simbolo di un calcio giocato con umiltà

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Un nuovo automezzo logistico per i Vigili del Fuoco di Malé

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

Si rompe una tubazione a Molveno: immediato l’intervento degli operai comunali

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

A Sfruz la proiezione del film “La creazione del mondo”

Trento1 giorno fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Ortles – Cevedale: all’alba una montagna di voci inCantate

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Precipita lungo il pendio per 8 metri, biker di 24 anni elitrasportato al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Recuperato il radiocollare dell’orso M78: l’animale non è confidente

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 giorno fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento5 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi4 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento4 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento1 giorno fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

fashion3 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Trento5 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza