Connect with us
Pubblicità

Trento

Rapinatore seriale colpisce giovani ragazzi, arrestato

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nei giorni scorsi i Carabinieri di Trento hanno tratto in arresto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, un 21enne pregiudicato di nazionalità italiana, ritenuto responsabile di una serie di rapine avvenute in strada ai danni di giovani passanti, lo scorso mese, durante le feste Vigiliane.

Il primo episodio si è verificato la sera del 17 giugno scorso, in viale Verona, in danno di un 16enne che dopo essere stato spinto a terra e minacciato, veniva privato del monopattino.

Dopo alcune ore, in via dei Travai la medesima sorte è toccata a un gruppo di studenti spagnoli aggrediti da un ragazzo che strappava una collanina dal collo di uno di loro, per poi dileguarsi.

Pubblicità
Pubblicità

È apparso subito evidente ai carabinieri un nesso tra i due eventi. A distanza di due giorni da quelle rapine, un altro giovane di 14 anni, mentre era in compagnia di coetanei nel parco pubblico ‘Fratelli Bernardi’, è stato affrontato dal medesimo rapinatore che gli strappava dal collo la sua collanina d’oro, caro ricordo di famiglia.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, tracciato un quadro complessivo degli eventi e intrecciandoli con i primi elementi investigativi emersi dalla raccolta e analisi delle immagini acquisite dagli impianti di videosorveglianza, ne hanno stabilito la connessione, ipotizzando la responsabilità del 21enne, già noto alle forze dell’ordine.

Gli esiti dell’attività d’indagine sviluppata ha consentito l’emissione del provvedimento cautelare, sulla scorta del quale il rapinatore è stato rintracciato e ristretto presso la Casa Circondariale di Trento. L’arresto ha consentito di interrompere il reiteramento di analoghe azioni delittuose.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza