Connect with us
Pubblicità

Trento

Futili motivi alla base dell’accoltellamento di Mattarello

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È arrivata la ricostruzione finale da parte della questura dell’accoltellamento di Mattarello avvenuto la mattina del 5 luglio. In quel frangente era stato arrestato dalla Polizia di Stato un cinquantottenne italiano per tentato omicidio nei confronti di un amico.

Come riportato nel nostro articolo alle 7.30 del 5 luglio erano arrivate alcune segnalazioni al 112 NUE di un uomo per strada ferito al petto che perdeva copiosa sostanza ematica, mentre il suo aggressore era stato visto fuggire in direzione della fermata degli autobus.

Immediatamente le Volanti della Questura si erano messe alla ricerca dell’autore del reato di cui avevano una sommaria descrizione, mentre personale sanitario soccorreva la vittima.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo poco gli agenti hanno rintracciato l’aggressore che stava fuggendo velocemente con una valigia, tentando di far perdere le proprie tracce.

A questo punto, per comprendere meglio la situazione, le Volanti erano andate sul luogo del delitto dove l’aggredito stava ricevendo le prime cure prima del trasporto all’ospedale. Sul posto è stato subito trovato un coltello da cucina insanguinato, che il cinquantottenne ha utilizzato per sferrare dei colpi al petto della vittima.

Il fatto pare sia scaturito da una banalissima lite fra i due, per futili motivi: l’aggressore stava ospitando l’amico dalla sera precedente e, quando i toni si sono fatti più accesi, il proprietario di casa ha preso un coltello da cucina e l’ha colpito al petto in punti vitali.

Pubblicità
Pubblicità

La vittima è scesa in strada a chiedere aiuto e l’autore del reato, mentre si allontanava, ha minacciato il ferito di fargliela pagare se avesse parlato di quanto accaduto. Una volta chiarita la dinamica dei fatti, le Volanti hanno arrestato l’uomo per tentato omicidio.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 ora fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion3 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero3 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro4 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Chiuso l’Hotel Des Alpes di Serrada di Folgaria: l’impianto antincendio non funzionava correttamente

Spettacolo8 ore fa

Per Olivia Newton John funerali di Stato in Australia

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Si terranno sabato 13 agosto a Lonigo i funerali di Willy, il 17 enne annegato nel lago di Lavarone

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza