Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ville d’Anaunia, nel 2021 oltre 1,5 milioni di euro di investimenti

Pubblicato

-

Il sindaco di Ville d'Anaunia Samuel Valentini e l'ingresso del municipio a Tuenno
Pubblicità

Pubblicità

Oltre 109 mila euro di sistemazione dei parchi giochi comunali, più di 140 mila euro per la riqualificazione di aree sportive, a cui si aggiunge lo stanziamento di 150 mila per la realizzazione del manto in erba sintetica nel campo da calcio di Tuenno, 116 mila euro per il rifacimento del tetto della scuola media.

E ancora più di 109 mila euro di interventi nelle reti di acquedotti, acque bianche e acque nere, oltre 150 mila euro di interventi straordinari in montagna – fra l’altro dal 2022 con la nascita dell’Asuc di Tuenno, tutte le risorse di questo tipo dovranno essere utilizzate sugli estimi di Nanno e Tassullo –, 75 mila euro di illuminazione pubblica, oltre 320 mila euro di asfaltature e poi piccoli interventi, ma di grande valore per il territorio, come gli 11 mila euro di defibrillatori installati o i 13 mila euro di interventi nei cimiteri. Solo per citare gli interventi principali.

Ammontano a 1.526.539,43 euro complessivi gli impegni straordinari accertati per il 2021 nel Comune di Ville d’Anaunia. Oltre un milione e mezzo di euro di risorse straordinarie investite sul territorio.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale, il sindaco di Ville d’Anaunia Samuel Valentini ha presentato la “Relazione annuale 2021” al “Programma di legislatura 2020-2025”: 30 pagine molto dense analizza lo stato di realizzazione del programma presentato in Consiglio comunale il 23 novembre 2020.

Il 2021 è stato infatti per le amministrazioni comunali del Trentino il primo anno pieno di lavoro che ha seguito le elezioni di fine 2020.

Dalle parole del primo cittadino è emerso come sia stata fortissima l’attenzione da parte dell’amministrazione di Ville d’Anaunia alla manutenzione ordinaria.

Pubblicità
Pubblicità

Si è lavorato poi sul decoro urbano e sulla sicurezza. Per quanto riguarda l’urbanistica, sempre nel 2021, è stata presentata una variante per opere pubbliche, primo passaggio che porterà all’approvazione del nuovo piano regolatore generale.

Il sindaco ha quindi posto l’accento sul particolare interesse riposto nel creare un ambiente adatto alle famiglie con l’istituzione di nuovi servizi dedicati. Ampia inoltre la realizzazione di eventi culturali, un occhio di riguardo è stato riservato al rapporto con le associazioni e i consorzi. Attenzione anche per gli interventi in montagna e per il comparto opere pubbliche.

«Generalmente il primo è un anno di attenta pianificazione e di ispezione della situazione – ha evidenziato Samuel Valentini –. Anche per noi lo è stato e ci ha permesso di iniziare a lavorare sia ad opere nuove, sia ai tanti progetti che per i motivi più disparati erano congelati da qualche anno. Tuttavia sono fiero di dire che anche in un anno difficile come questo siamo riusciti a riversare sul territorio oltre un milione e 500 mila euro di investimenti. In questo caso non si parla di opere pianificate per il futuro, ma di opere fatte e finite nel corso del 2021. Non posso che ringraziare tutto il gruppo di maggioranza e gli uffici per lo straordinario lavoro svolto».

«Per il 2022 – ha fatto sapere il sindaco in conclusione – stiamo lavorando all’apertura di cantieri importanti. Per noi l’obiettivo è che le risorse disponibili si riversino totalmente sul territorio, migliorando sensibilmente la qualità della vita dei nostri concittadini».

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza