Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Le coperte rosse arrivano anche in Val di Ledro

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dopo l’esposizione al castello di Drena a giugno, le coperte rosse sono arrivate in Valle di Ledro. Nel Centro Polifunzionale di Locca sono stati sistemati i manufatti (11 in tutto, di varie misure) realizzati dalle volontarie dell’associazione Luogo Comune tra il 25 novembre e l’8 marzo.

L’esposizione sarà visitabile durante gli orari di apertura della struttura, in occasione degli eventi in calendario nei mesi di luglio e agosto.

Lo scorso anno il Tavolo intercomunale contro la violenza di genere, un gruppo di lavoro costituito da rappresentanti degli assessorati alle politiche sociali e pari opportunità dei 7 Comuni della Comunità Alto Garda e Ledro, del Servizio socio – assistenziale della Comunità di valle, della Polizia intercomunale e dell’associazione Luogo comune di Riva del Garda, aveva proposto un’iniziativa per sensibilizzare e far nascere riflessioni sul tema della violenza sulle donne e i femminicidi in ambito familiare.

Pubblicità
Pubblicità

Nata per coinvolgere residenti, operatori e volontari delle Apsp (case di riposo), l’iniziativa è stata allargata a tutti, chiamati a creare dei quadrati di lana rossa di 20×20 cm lavorati a maglia o uncinetto, per formare una grande coperta, che simbolicamente poteva rappresentare alcuni aspetti importanti quali il calore, il riparo e la protezione presenti nelle relazioni sane dove sono determinati la fiducia, il rispetto, l’empatia, la reciprocità e l’ascolto.

La partecipazione è stata ampia e variegata e i contenitori sistemati presso i municipi si sono riempiti grazie all’impegno di tantissimi singoli cittadini, famiglie, associazioni, non solo dell’Alto Garda e da Ledro ma anche di altre zone del Trentino; alcune formelle sono addirittura arrivate via posta. In totale sonostati raccolti più di 1.300 pezzi.

Il 25 novembre inoltre si è svolta una camminata in riva al lago tra i comuni di Nago-Torbole, Arco e Riva del Garda. Insieme ai sindaci e ai rappresentanti politici dei comuni dell’Alto Garda in testa al corteo, vi è stata una importante partecipazione dei volontari dei corpi dei Vigili del fuoco, delle forze di pubblica sicurezza, di varie associazioni e di tanti cittadini.

Pubblicità
Pubblicità

La presentazione alla stampa della “coperta rossa” è avvenuta l’8 marzo al parco Nelson Mandela di Arco. Le coperte sono state posizionate attorno alla panchina rossa in modo da formare un labirinto, simbolo della condizione di difficoltà in cui si trovano purtroppo molte donne, che però possono uscirne, con un senso di liberazione e di nuova coscienza di sé e del mondo femminile.

Ora le coperte sono le protagoniste di una staffetta tra i comuni promotori dell’iniziativa: il filo di lana rossa diventa anche il filo conduttore per unire simbolicamente le istituzioni ai cittadini e al mondo del volontariato e può continuare a far nascere riflessioni e occasioni di incontro.

Questa iniziativa intende esprimere la solidarietà da parte del mondo politico e della società civile verso le donne vittime di violenza, augurando loro di trovare la forza per chiedere aiuto attraverso la rete familiare, di amicizie, oppure contattando i numeri di telefono: 1522 numero verde antiviolenza e stalking – 112 numero per le emergenze – 0464-571729 Sportello sociale della Comunità Alto Garda e Ledro.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra42 minuti fa

Brutta caduta nei boschi della valle di Fiemme, biker 43 enne trasportato al Santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella55 minuti fa

Morte Ilario Valentini, Coletti: «Fai buon viaggio grande uomo»

Italia ed estero1 ora fa

Assorbenti gratis a tutte le donne in Scozia: è il primo Paese al mondo. Come si stanno muovendo gli altri Paesi

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

“Yes, you can” – Iniziativa, intraprendenza, ma soprattutto determinazione: queste le basi del successo del giovane imprenditore Nader e del suo brand ‘RARE’

Trento3 ore fa

Si schianta con la moto in via Maccani, 40 enne grave. Ma è giallo sulla dinamica

eventi3 ore fa

Nope: un mix tra western, fantascienza e horror per un finale holliwoodiano

Politica11 ore fa

Elezioni 25 settembre: niente uninominale a Trento per De Bertoldi. Sostituito da Martina Loss

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

A Cles domenica 21 la Fiera di San Rocco e viabilità modificata

Giudicarie e Rendena15 ore fa

Sabato pomeriggio Matteo Salvini a Pinzolo per la festa della Lega

Politica15 ore fa

Conzatti, Patton e Sartori candidati al Senato in Trentino

Politica15 ore fa

Ecco il programma degli alleati del PD: più tasse, «Ius Scholae» e depenalizzazione della cannabis

Trento16 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Arte e Cultura16 ore fa

Brian Eno inaugura oggi le installazioni audio/video al Castello del Buonconsiglio e a Castel Beseno

Italia ed estero16 ore fa

Altri 1.500 migranti sbarcati in Italia nelle ultime 48 ore

Alto Garda e Ledro17 ore fa

Uno scambio operativo per i vigili del fuoco di Riva del Garda con i colleghi tedeschi di Bensheim

Trento2 giorni fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento3 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento6 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Valsugana e Primiero4 giorni fa

Imer, cane da conduzione attaccato dai lupi

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento6 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra6 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento16 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza