Connect with us
Pubblicità

Trento

Il presidente Fugatti saluta il procuratore generale della Repubblica Ilarda

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Incontro istituzionale, giovedì mattina, tra il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti e il procuratore generale della Repubblica di Trento Giovanni Ilarda, che si appresta a congedarsi dall’incarico per quiescienza.

Ringrazio il procuratore generale Ilarda per l’alto servizio che ha reso al Trentino in questi anni: la dedizione e la professionalità che hanno contraddistinto il suo incarico è certo motivo di gratitudine da parte dell’istituzione che rappresento e il conferimento dell’Aquila di San Venceslao vuole esserne un segno tangibile“, ha detto il presidente nel consegnare a Ilarda l’onorificenza.

Penso comunque anche, come cittadino, all’attività svolta dal procuratore generale non solo nell’amministrazione ordinaria, ma anche nella promozione della sburocratizzazione per l’accesso alla giustizia e all’implementazione del sistema digitale per interloquire più agevolmente con gli utenti: semplificazione e digitalizzazione sono obiettivi fondamentali in tutti i settori della pubblica amministrazione“, ha detto ancora Fugatti.

Pubblicità
Pubblicità

Giovanni Ilarda è procuratore generale della Repubblica di Trento dal 2016. Prima del conferimento dell’incarico aveva svolto le funzioni di ispettore generale capo del Ministero della Giustizia.

Magistrato di cassazione, ha iniziato la professione nel 1979 svolgendo le funzioni di giudice presso il tribunale di Agrigento e successivamente quelle di pubblico ministero negli anni di piombo e delle stragi in Sicilia, occupandosi soprattutto di processi contro la P.A. e di criminalità organizzata.

Docente di diritto civile e dell’Unione Europea nell’Università di Palermo, è stato consulente della Commissione Parlamentare Antimafia e Componente del Consiglio di Presidenza dell’Osservatorio Permanente sulla Criminalità. È autore di scritti di diritto civile, societario, penale, costituzionale e delle tecnologie informatiche.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella7 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento6 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento7 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi7 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento3 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento11 ore fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Trento6 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Fiemme, Fassa e Cembra3 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion5 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza