Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Domato per due volte un incendio sopra Cavedine

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’incendio ha colpito nella serata di giovedì 30 giugno una porzione di bosco in valle dei Laghi sopra l’abitato di Cavedine in località Fabian. Le fiamme hanno cominciato a svilupparsi in una zona impervia e si sono propagate velocemente, complice il vento e il terreno secco per l’assenza di precipitazioni.

In pochi minuti sul posto sono giunte le squadre dei vigili del fuoco di Cavedine coordinate dal comandante Mattia Comai, intervenuti con mini botti e carrelli incendio boschivo, per poter aver una maggiore acqua a disposizione per fronteggiare il rogo.

In supporto sono giunti anche i colleghi di Drena coordinati dal comandante Walter Rosà che hanno dato man forte operando per cercare di contenere il fronte dell’incendio che, complice il luogo impervio, ha reso complesse le operazioni di spegnimento. Grazie al tempestivo intervento i danni sarebbero stati limitati con poco più di 100 metri quadri bruciati, dopo circa quattro ore di lavoro tra lo spegnimento e la bonifica i vigili del fuoco sono potuti rientrare nelle rispettive caserme.

Pubblicità
Pubblicità

Ma quando pareva tutto sotto controllo nella serata di ieri, venerdì 01 luglio, l’incendio ha ripreso vigore con una colonna di fumo visibile in tutta la zona. Le fiamme hanno nuovamente costretto i vigili del fuoco di Cavedine con il supporto dei colleghi di Drena ad accorrere sul posto per lo spegnimento. Dopo aver nuovamente domato le fiamme i vigili del fuoco hanno eseguito una minuziosa opera di bonifica per evitare eventuali ripartenze dell’incendio e la sua propagazione.

Sul posto sono giunti i carabinieri del radiomobile di Trento che i Forestali che hanno avviato le indagini per stabilire le cause dell’incendio. Tutte le ipotesi sono al vaglio, anche quelle dolosa. 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento17 minuti fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento24 minuti fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra25 minuti fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella53 minuti fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion2 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero2 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro3 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Chiuso l’Hotel Des Alpes di Serrada di Folgaria: l’impianto antincendio non funzionava correttamente

Spettacolo7 ore fa

Per Olivia Newton John funerali di Stato in Australia

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Si terranno sabato 13 agosto a Lonigo i funerali di Willy, il 17 enne annegato nel lago di Lavarone

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza