Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

«Ci sto? Affare fatica!», successo e simpatia per i giovani che si sono messi in gioco

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Per una settimana hanno attirato l’attenzione e la simpatia degli arcensi. Sono i dieci ragazze e ragazzi da 14 a 19 anni di età che dal 20 al 24 giugno, dotati di carta vetrata, pennelli, scope e altri attrezzi, si sono presi cura dei beni comuni della loro città: panchine, parchi, aiuole, piazze, verde, pavimentazioni e strutture varie.

Si tratta di «Ci sto? Affare fatica!», progetto che per il secondo anno mira a valorizzare con una esperienza di cittadinanza attiva il tempo estivo dei giovani. I quali, in gruppi e affiancati da giovani tutor e da volontari adulti, possono così sperimentare un’estate da cittadini attivi, mettendo in campo le proprie capacità e acquisendo nuove competenze, oltre che divertendosi. Con in più la ricompensa di un «buono fatica» di 50 euro da utilizzare nei negozi convenzionati.

Il progetto, di carattere nazionale e promosso e curato su tutti i Comuni del territorio dell’Alto Garda dall’associazione Giovani Arco (con il coinvolgimento del Distretto Famiglia Alto Garda, della Cassa Rurale Alto Garda-Rovereto, della sezione Alto Garda e Ledro di Confcommercio e di Assocentro), vuole recuperare il prezioso contributo educativo e formativo dell’impegno, in particolare di quello manuale, valorizzando il tempo estivo, un tempo critico, spesso vuoto di esperienze e perciò di significato. Un ruolo chiave è affidato agli handymen, o maestri d’arte, “adulti tuttofare” capaci di trasmettere piccole competenze tecniche e artigianali ai ragazzi e di guidare il gruppo insieme ai tutor.

Pubblicità
Pubblicità

«L’anno scorso abbiamo aderito con entusiasmo a questo progetto proposto dall’associazione Giovani Arco –spiega Dario Ioppi, assessore alle politiche giovanili di Arco- e lo abbiamo organizzato per primi in Trentino, assieme a Drena e Dro. Quest’anno tutti i Comuni del Garda trentino e Ledro si sono uniti, per una proposta che valorizza i nostri ragazzi e li rende responsabili del territorio e dei beni comuni, cioè le cose di tutti, che ogni giorni tutti utilizziamo. Per i giovani di questa età, spesso difficile, sperimentarsi in un ruolo di responsabilità e di impegno per la collettività aiuta a comprendere il valore delle cose di tutti, ma anche a sentirsi parte della comunità, a sperimentare un ruolo, a lavorare in equipe e ad attivare abilità nuove. Ad Arco abbiamo introdotto due novità: abbiamo aggiunto due settimane, il che vuol dire che venti ragazzi in più hanno potuto usufruire di questa opportunità; e abbiamo aperto alla partecipazione dei giovani con disabilità, per dare concretezza al valore dell’inclusivitá. Voglio ringraziare tutti i tutor e i volontari che accompagnano i ragazzi, il nostro cantiere comunale per il supporto e gli uffici per il non semplice lavoro amministrativo di organizzazione, ma anche loro, i ragazzi, per l’impegno e l’entusiasmo che ci hanno messo».

I gruppi lavorano per pacchetti settimanali tra giugno e agosto. Ad Arco si prosegue dal 4 all’8, dall’11 al 15 e dal 18 al 22 luglio, e dal primo al 5 e dal 22 al 26 agosto; a Riva del Garda i ragazzi lavoreranno dal 29 agosto al 2 settembre; a Ledro dal 22 al 26 agosto; a Drena e Dro dal 25 al 29 luglio e dall’8 al 12 agosto; e a Tenno dal 18 al 22 luglio. A Nago-Torbole la settimana “di fatica” è stata quella appena conclusa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento15 minuti fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento23 minuti fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra24 minuti fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella51 minuti fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion2 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero2 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro3 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Chiuso l’Hotel Des Alpes di Serrada di Folgaria: l’impianto antincendio non funzionava correttamente

Spettacolo7 ore fa

Per Olivia Newton John funerali di Stato in Australia

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Si terranno sabato 13 agosto a Lonigo i funerali di Willy, il 17 enne annegato nel lago di Lavarone

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza