Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I “Volti della montagna” di Marcello Nebl e di otto fotografi in mostra a Casa Campia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sarà inaugurata domani sera, sabato 2 luglio alle 20, a Casa Campia a Revò la mostra “Volti della montagna. Le opere di Marcello Nebl dialogano con i fotografi di Novella”, organizzata dal Comune di Novella e dall’Associazione Culturale G.B. Lampi con la curatela di Fiorenzo Degasperi.

Attraverso le opere pittoriche di Marcello Nebl (nella foto sopra) e le immagini di otto fotografi residenti nel Comune di Novella, la mostra indaga la montagna come simbolo e come metafora della vita stessa. Modi diversi di presentare la montagna come rappresentazione vitale dell’anima, come Grande Madre che ci accompagna all’interno del grande ciclo della Natura.

La mostra, presentata dal critico e storico dell’arte Fiorenzo Degasperi e patrocinata dalla SAT Centrale e dall’ANA, raccoglie più di 40 opere pittoriche, principalmente acrilici su tela e su carta, dedicate dall’artista noneso Marcello Nebl alla rappresentazione della montagna, in particolare alla silenziosa monumentalità delle guglie dolomitiche. I quadri di Nebl dialogano con gli scatti dei fotografi di Novella, stampati su supporti in grande fomato, immagini di montagna ad opera di Mirco Benetello, Iginio Fellin, Alessandro Flor, Roberto Genetti, Nicola Lorenzoni, Giuliano Rizzi, Luigi Sandri e Loris Zadra.

Pubblicità
Pubblicità

La mostra è accompagnata da un corposo catalogo, con testi critici di Fiorenzo Degasperi, che permette di approfondire la poetica degli artisti in mostra.

Il Brenta centrale dipinto da Marcello Nebl

Nell’introduzione al volume il presidente dell’Associazione G.B.Lampi Walter Iori scrive: «La montagna nelle opere di Marcello Nebl avvicina l’uomo e lo considera un suo interlocutore: un volto con cui confidarci, entrare in sintonia, provare emozione. L’inglese William Blake, poeta incompreso, artista e visionario per gran parte della sua vita, scrisse che “Grandi cose si compiono quando gli uomini e le montagne si incontrano.” E davanti alle rappresentazioni del nostro artista sembra proprio di trovarci davanti a volti amici che magari non abbiamo saputo apprezzare nella nostra quotidianità. La sensazione del “tanto lontano, ma tanto vicino” ci coinvolge emotivamente e ci trasporta a diventare noi stessi visionari e pensatori, rapiti dalla bellezza dei profili naturali che modellano il nostro territorio e che Nebl ci ripropone con grande perizia ed originalità. Anche gli scatti dei fotografi di Novella contribuiscono a meravigliare l’osservatore facendoci apprezzare paesaggi e dettagli delle nostre valli».

Pubblicità
Pubblicità

Fiorenzo Degasperi approfondisce i significati delle opere in mostra: «Marcello Nebl realizza opere pittoriche e grafiche dedicate alla montagna operando a metà strada tra iperrealismo e spirito romantico. Nebl indaga il paesaggio non solo come riproduzione ma soprattutto come stato d’animo, sulla scia dei viaggiatori, pittori, scrittori del Grand Tour a partire dal XVII secolo. L’artista pennellata dopo pennellata, tratto dopo tratto, con lentezza e meticolosità, vuole scomporre e poi ricomporre le superfici rocciose, non tanto come mero paesaggio da riprodurre in arte, quanto per scoprirne i legami con la propria voce ed il proprio intimo».

«Nel confronto con le montagne a lui care riscopre il mistero della vita, la forza ancestrale dell’incomprensibile che gli si rivela attraverso pennelli, china e pennarelli: una pratica meditativa che ha bisogno di tempo e di mettere a tacere tutto il resto per dedicarcisi pienamente. L’artista cerca di andare oltre la dimensione naturale, conducendoci a ciò che è più profondo e più essenziale, cioè la forma spirituale di queste montagne. Il tratto caratteristico di Nebl si offre come mappa geologica, regalandoci visioni astratte o, all’opposto, ingrandimenti talmente precisi da farci assaporare la roccia come fosse una pelle, l’epidermide di una vecchia saggia della natura: ogni crepa, ogni fessura, ogni fenditura è una ruga, un solco, nata per sconvolgimenti millenari».

Soddisfatti anche gli amministratori del Comune di Novella che, attraverso le parole dell’assessore alle attività sociali Monica Flor, sottolineano l’importanza della valorizzazione del nostro patrimonio naturale, anche attraverso una mostra che esalta la bellezza e la peculiarità del territorio.

«Abbiamo voluto sostenere con convinzione questo progetto – ha detto l’assessore Flor – non solo perché valorizza la nostra importante dimora signorile di Casa Campia, ma soprattutto perché la mostra ci permette di valorizzare e apprezzare le bellezze territoriali che ci circondano».

Il Monte Pin secondo l’arte pittorica di Marcello Nebl

Durante i due mesi di apertura l’evento espositivo sarà animato da numerose conferenze e serate dedicate all’arte, alla musica ed alla montagna, ospitate a Casa Campia a Revò, a Casa de Gentili a Sanzeno e nelle frazioni di Romallo e Cloz.

Il primo evento è dedicato a un grande alpinista noneso: mercoledì 13 luglio alle ore 20.30, a Casa Campia a Revò, si terrà l’incontro dal titolo “Dialogo con Carlo Claus: la montagna eroica”.

A seguire, mercoledì 20 luglio alle ore 20.30 la conferenza di Fiorenzo Degasperi in Casa de Gentili a Sanzeno “La montagna dipinta tra realtà e sentimento”; sabato 30 luglio alle ore 18.00, a Casa Campia a Revò, la conferenza con degustazione “Viticoltura eroica Val di Non. Storie di viticoltori di montagna” a cura di Maurizio Bottura (Fondazione Mach) e Nicola Biasi (Vin de la Neu); mercoledì 3 agosto alle ore 20.30 nella sala incontri di Cloz la conferenza “Montagna e solidarietà: i 150 anni di fondazione delle Truppe Alpine e della SAT”, a cura di Gregorio Pezzato (Responsabile Centro Studi ANA) e Riccardo Decarli (Scrittore e Bibliotecario della SAT); venerdì 26 agosto alle ore 20.30, a Casa Campia a Revò, il concerto del Gruppo Caronte “Let it Be. Omaggio ai Beatles”; infine mercoledì 31 agosto alle ore 20.30 nella Sala San Vitale a Romallo la conferenza di Fiorenzo Degasperi “I luoghi dell’alpe. Pastori, pellegrini, contrabbandieri, spiriti e dèi”.

La mostra “Volti della montagna. Le opere di Marcello Nebl dialogano con i fotografi di Novella” sarà aperta con ingresso gratuito da sabato 2 luglio a domenica 4 settembre 2022, da martedì a domenica con orario 16.00-19.00. Il sabato e la domenica apertura serale dalle 20.00 alle 22.00.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero40 minuti fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella42 minuti fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura47 minuti fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento2 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion4 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero4 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro5 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza