Connect with us
Pubblicità

Trento

Via libera alla riforma delle Comunità di Valle, Gottardi: «Una riforma che rimette al centro i Comuni e i Sindaci»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Approvata stamane con 30 voti favorevoli e uno di astensione (alex Marini) la riforma delle comunità proposta dalla Giunta.

Subito prima si erano svolte le dichiarazioni di voto da cui è emersa registrare una larghissima condivisione dei consiglieri che hanno apprezzato soprattutto la disponibilità al dialogo dell’assessore Mattia Gottardi che ha permesso di accogliere numerosi emendamenti proposti anche dalle minoranze.

Subito prima erano stati esaminati i 18 articoli del testo e le relative modifiche, molte delle quali precedentemente concordate da Gottardi con le opposizioni, ed erano stati approvati gli ultimi due ordini del giorno rimasti da ieri.

Pubblicità
Pubblicità

Esprimo soddisfazione per l’approvazione del ddl dopo un lungo confronto di merito con i Territori ed il Consiglio delle Autonomiesottolinea l’assessore GottardiUn dibattito positivo e costruttivo anche in aula di Consiglio provinciale per il quale ringrazio i gruppi di maggioranza e opposizione. È stato riconosciuto l’impegno al dialogo ed il percorso aperto della Riforma, per la prima volta condivisa con i Comuni e non imposta dall’alto come in passato”.

“Nel percorso di rafforzamento del ruolo dei Comuni e del riequilibrio dei poteri tra Provincia e territori si segna un passo davvero importanteprosegue l’assessore GottardiI Comuni da oggi in poi troveranno infatti nelle Comunità di valle uno strumento operativo per pianificare visione strategica ed offrire servizi capillari ai cittadini, non un ente che si pone in contrapposizione o volto alla sostituzione dei comuni stessi.

Un luogo dove fare insieme, discutere, pianificare con i Comuni ed i Sindaci al centro di ogni decisione”. “Si tratta conclude l’assessore agli enti localidi un risultato di tutti coloro che hanno contribuito a costruire, elaborare ed arricchire il testo della Riforma. In nome dell’Autonomia dei territori e delle loro peculiarità“. Qui l’intervista all’Assessore Gottardi.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero1 minuto fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella2 minuti fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura8 minuti fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento2 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion4 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero4 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro4 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza