Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Patente e libretto“. Deve essere iniziata così anche per il convoglio di carri armati fermati per un controllo dalla polizia stradale sull’autostrada A30 Salerno-Caserta: dei cinque Pzh 2000 diretti in Ucraina e provenienti dalla base militare di Persano (Salerno), tre sono risultati con “documenti non in regola“.

Ai controlli, infatti, i trattori e i semirimorchi delle ditte private incaricate del trasporto dei tank dell’esercito sono risultati sprovvisti della carta di circolazione e la prevista revisione periodica era scaduta.  Inoltre, uno dei conducenti non aveva l’autorizzazione per guidare mezzi di trasporto eccezionali.

E’ quanto riferisce il quotidiano Il Mattino. I tre mezzi bellici sono stati spediti di nuovo alla base di Persano in attesa di essere ritrasportati su mezzi in regola con le carte di trasporto. Gli altri due carri armati che hanno passato i controlli hanno proseguito il loro tragitto verso Bologna da dove poi, attraverso la Germania, raggiungeranno l’Ucraina.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Trento5 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina3 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento6 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi5 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento2 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento5 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion4 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Fiemme, Fassa e Cembra2 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza