Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Riva del Garda – Rovereto: aggressioni ogni giorno, gli autisti sono in rivolta

Dopo l’ennesima aggressione di ieri sera a Mori esplode la rabbia degli autisti

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ennesima aggressione ieri sera a Mori, ragazzi scatenati insultano e sbeffeggiano autista e passeggeri.

Dopo che l’autista ha chiamato i carabinieri, i piccoli delinquenti hanno cercato di dileguarsi. La denuncia arriva dalla Uil Trasporti che segnala problemi sulle linee della tratta Riva del Garda verso Rovereto e viceversa.

«Ora però le cose si mettono male e gli autisti sono stufi di essere presi di mira da persone sbandate ubriache o fatte. Il rispetto per l’autista di autobus e corriere dove è finito? Ci chiediamo se il dirigente della Provincia, che continua a dire che le denunce sono in calo rispetto agli anni passati si rende conto di cosa può provare un autista quando viene offeso, deriso, umiliato nell’animo davanti a tutti i passeggeri senza poter fare nulla, tranne chiamare ogni giorno le forze dell’ordine e denunciare persone minorenni spesso stranieri di seconda generazione, che il giorno seguente la denuncia se li ritrova in corriera ancora più aggressivi di prima» – si legge ancora nella nota del sindacato che invita i vertici della Trentino Trasporti ad uscire dai palazzi e scendete dalle poltrone.

Pubblicità
Pubblicità

Il sindacato chiede ora al presidente Fugatti di «mandare qualche fenomeno di dirigente sulle linee più calde in partenza da Riva del Garda, così si rende conto com’è possibile lavorare in questa condizioni».

La dura denuncia della Uil Trasporti continua parlando di persone che sugli autobus fumano, spaccano le poltrone, mettono la radio a tutto volume, disturbando l’autista e tutti i passeggeri onesti e tranquilli che prendono la corriera come mezzo di trasporto e non come carro buoi.

«Sono molti gli autisti pronti nel andare in malattia pur di non fare questa linea che crea ansia e frustrazione di giorno e di notte. Questo è il biglietto da visita che diamo ai turisti stranieri che in estate frequentano una delle perle del nostro territorio» – termina la nota della Uil

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

A Cavareno si impara l’inglese

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

A Folgaria «La lingua batte dove il dente duole»

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Bartolomeo Carneri: un trentino illustre valorizzato a Vienna

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Avio: in corso i lavori di sistemazione della strada forestale

Trento8 ore fa

Riconoscimenti OMS-UNICEF: anche i Consultori e i servizi della Comunità di Apss sono Baby Friendly

Trento8 ore fa

Rincari e effetti per i servizi di assistenza, Segnana ha incontrato U.P.I.P.A e Spes

Trento9 ore fa

Fugatti: “Assestamento di bilancio pienamente operativo”

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

“Aperitorno al futuro”: in Val di Sole un workshop per permettere ai giovani di far sentire la propria voce

Cani Gatti & C9 ore fa

ENPA chiede la riduzione dell’IVA al 10% per pet food e spese veterinarie

Italia ed estero10 ore fa

Nuova inquietante gaffe di Biden. «Jackie, dove sei?», ma la deputata è morta in agosto

Trento10 ore fa

L’Ospedale Santa Chiara di Trento per la terza volta «Amico delle Bambine e dei Bambini»

Vita & Famiglia10 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita: «Di sicuro solo la morte di un bambino»

Trento10 ore fa

Coronavirus, nelle ultime 24 ore in Trentino 658 nuovi positivi

Rovereto e Vallagarina10 ore fa

Ala: serata in ricordo del poeta Giuseppe Caprara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza