Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Fondo, più di 10 mila euro in bolletta a causa di un guasto alle tubature. Il falegname non ci sta: «Ho contestato la fattura, ma niente da fare»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Oltre 10 mila euro in bolletta a causa di un guasto all’acquedotto, la segnalazione e la contestazione della fattura.

È una vicenda che ha dell’incredibile quella di cui è stato protagonista, suo malgrado, Giovanni Piz, titolare di una falegnameria a Fondo, nel Comune di Borgo d’Anaunia, che si è visto recapitare un vero e proprio salasso in bolletta il 20 aprile scorso: 10.515 euro, con scadenza del pagamento al 31 maggio, per il consumo dell’acqua annuale. La denuncia è stata resa nota sul suo profilo facebook.

Questo quando la bolletta prima e la fattura poi, dal momento in cui ha dato vita alla sua attività nel 2000, è sempre stata in base ai consumi tramite contatore all’incirca 1.000 euro l’anno. «Abbiamo appurato che c’era una perdita occulta e con l’idraulico l’abbiamo riparata – spiega il falegname in una lettera pubblicata su Facebook –. Ho contestato la fattura, proprio perché si trattava di perdita occulta, certificata e oltretutto dovuta alla costruzione negli anni passati di un parcheggio comunale proprio sopra il tubo che si è probabilmente rotto in seguito a movimenti di assestamento a fine 2021 (dopo la lettura contatore, comunque, del 2021 in primavera)».

Pubblicità
Pubblicità

La risposta ha lasciato a bocca aperta Piz. «Mi è stato risposto che già mi fanno il favore di non mettermi in conto le spese di depurazione (per la parte eccedente il consueto consumo annuale) – spiega – e che mi possono fare 7 rate mensili».

Il falegname si chiede quindi come sia possibile una situazione del genere. E come possa fare per non dover pagare una cifra insostenibile. «Mi chiedo poi come un Comune possa parlare di aiuti alle famiglie e agli artigiani quando nemmeno li apprezza e anzi cerca di “spennarli”. Cosa posso fare?».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella7 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento6 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento7 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi7 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento3 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento12 ore fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Trento6 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Fiemme, Fassa e Cembra4 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion5 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza