Connect with us
Pubblicità

Trento

Protezione civile del Trentino: allerta gialla fino al 28 giugno

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Allerta gialla della Protezione Civile dalle ore 17:00 di oggi, lunedì 27 giugno 2022, alle ore 24:00 di domani, martedì 28 giugno 2022 su tutto il territorio provinciale.

A partire dal tardo pomeriggio-sera di oggi – lunedì 27 giugno 2022 – e nella prossima notte le prime infiltrazioni di aria instabile potrebbero favorire, specie sui settori occidentali, lo sviluppo di temporali isolati o al più sparsi.

La probabilità di sviluppo dei temporali è prevista bassa ma, in caso di sviluppo, i temporali potrebbero risultare intensi con grandine, forti raffiche di vento, frequenti fulminazioni e possibili precipitazioni abbondanti in poco tempo.

Pubblicità
Pubblicità

Martedì 28 giugno 2022, è atteso il passaggio di un fronte freddo con precipitazioni a tratti diffuse anche a carattere temporalesco.

La fase più intensa è attesa nella serata di martedì quando sono probabili precipitazioni abbondanti o localmente molto abbondanti, frequenti fulminazioni, forti raffiche di vento e possibili grandinate. Le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi nella notte o nelle prime ore di mercoledì.

A seguito delle previsioni meteo ed in base alle valutazioni effettuate, si ritengono possibili, a partire dal tardo pomeriggio di oggi, lunedì 27 giugno 2022, criticità dovute principalmente a:

Pubblicità
Pubblicità
  • erosioni e smottamenti nel reticolo idrografico;
  • ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
  • allagamenti;
  • frane e colate rapide;
  • forti raffiche di vento;
  • grandine e fulminazioni.

Tali criticità possono inoltre causare disagi ed effetti (anche interruzioni) sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi.

I Servizi provinciali competenti per le criticità sopra indicate intensifichino le attività di monitoraggio e seguano con attenzione l’evoluzione degli eventi e dei loro effetti al suolo, assicurando tempestività d’intervento laddove necessario.
I Vigili del fuoco Volontari ed il Corpo Forestale garantiscano il supporto al Servizio Bacini montani per l’effettuazione dei controlli sui corsi d’acqua, nonché al Servizio Geologico per il monitoraggio del territorio.

Si comunica alla popolazione la necessità di porre massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorrere, anche con automezzi, evitando di:

  • immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo;
  • l’avvicinarsi ai corsi d’acqua, alle piste ciclabili prossime ai corsi d’acqua, a zone depresse (conche e sottopassi), alle rampe ed ai versanti che possono subire smottamenti;
  • comunicare tempestivamente al numero unico 112 eventuali situazioni di emergenza (per chiunque si trovi sul territorio dei cinque Comuni del Primiero contattare il numero verde di emergenza 800 112000).

Informazioni sulle norme di autoprotezione sono disponibili sul sito web: https://rischi.protezionecivile.gov.it/it/meteo- idro/sei-preparato

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella7 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento6 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento7 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi7 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento3 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento12 ore fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Trento6 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Fiemme, Fassa e Cembra4 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion5 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza