Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Alto Garda, Martiri del 28 giugno: martedì il 78° anniversario

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Svolta in modo congiunto dai Comuni di Arco, Riva del Garda e Nago-Torbole, la solenne cerimonia di commemorazione dei Martiri del 28 giugno si tiene quest’anno a Nago. Come sempre, la giornata è aperta alle 8 del mattino a Riva del Garda dai rintocchi della Renga.

Martedì 28 giugno la memoria torna ai tragici fatti dell’estate del 1944, quando alcune decine di militari delle SS agli ordini del maggiore Rudolf Tyrolf, comandante della polizia tedesca di Bolzano, eseguirono una spietata azione repressiva: tra Riva del Garda, Arco, Nago e Torbole furono assassinate undici persone e compiuti arresti e torture. Il ricordo di quell’orrore è sempre vivo nelle comunità dell’Alto Garda, che da tempo ne celebrano il ricordo in modo congiunto.

La giornata di commemorazioni inizia a Riva del Garda con i tradizionali rintocchi della Renga, la campana della torre civica Apponale, presenti il sindaco Cristina Santi, la Giunta municipale e una rappresentanza del Consiglio comunale con il presidente Salvatore Mamone, oltre a una rappresentanza delle forze dell’ordine e della associazioni combattentistiche e d’arma, presenti inoltre alcuni ex partigiani e parenti delle vittime.

Pubblicità
Pubblicità

L’iniziativa è nata dalla proposta di un gruppo di cittadini rivani, accolta all’unanimità dal Consiglio comunale nel settembre del 2003, a ricordo perenne dei Martiri. Come consuetudine, ai rintocchi della torre civica fa seguito la deposizione delle corone di alloro alla lapide nella loggia pretoria, ai tre cippi intitolati a Meroni, Impera e Franchetti, al sacrario dei Caduti al cimitero del Grez e alla stele al parco della Libertà.

La cerimonia congiunta a Nago inizia alle ore 18 al Cimitero Antico con la cerimonia di benedizione e posizionamento di una corona di fiori sulla tomba di Gioacchino Bertoldi, di cui ricorre il centenario della nascita, con la presenza della Fanfara di Riva del Garda che eseguirà «La leggenda del Piave».

Saranno presenti i sindaci Gianni Morandi (Nago-Torbole), Alessandro Betta (Arco) e Cristina Santi (Riva del Garda), con le rappresentanze delle Giunte e dei Consigli dei tre Comuni, della Comunità di Valle, della Polizia locale, delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, dei gruppi dell’Associazione Nazionale Alpini, dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, del Nucleo Volontari Alpini e delle associazioni combattentistiche e d’arma.

Pubblicità
Pubblicità

A seguire, la composizione del corteo, che si avvierà, preceduto dalla Fanfara, alla volta del monumento in via Scipio Sighele, facendo tappa alla lapide alla scuola elementare per la deposizione di una corona di fiori, e alla fontana di via Scipio Sighele, luogo dove Gioacchino Bertoldi morì, per la deposizione di un mazzo di fiori.

Giunto il corteo al monumento in via Scipio Sighele (indicativamente verso le 18.30), ci saranno la deposizione di una corona di fiori e l’esecuzione, da parte della Fanfara, dell’Inno d’Italia. Quindi, il saluto del sindaco Morandi e gli altri interventi.

La cerimonia proseguirà in Piazzola, dove alle 19.15 la sig.ra Donatella De Bonetti leggerà alcuni brani delle memorie del padre Gino De Bonetti, tra i protagonisti delle vicende del 28 giugno 1944.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 ora fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion3 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero3 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro4 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Arco, sospetti bocconi avvelenati in via San Sisto

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Orso, diversi avvistamenti a Spormaggiore: le raccomandazioni del sindaco Pomarolli

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Brucia una legnaia nella notte in Paganella: i danni sono ingenti

Rovereto e Vallagarina7 ore fa

Chiuso l’Hotel Des Alpes di Serrada di Folgaria: l’impianto antincendio non funzionava correttamente

Spettacolo8 ore fa

Per Olivia Newton John funerali di Stato in Australia

Rovereto e Vallagarina8 ore fa

Si terranno sabato 13 agosto a Lonigo i funerali di Willy, il 17 enne annegato nel lago di Lavarone

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza