Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Un’estate all’insegna della mobilità sostenibile per i turisti del Parco Nazionale dello Stelvio

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Stelviobus: la mobilità sostenibile in val di Rabbi e val di Peio con l’obiettivo di fornire un servizio migliore nel pieno rispetto dell’ambiente, infatti, il Parco, in accordo con i Comuni di Peio e Rabbi, l’intervento di Trentino Trasporti spa e la collaborazione dell’APT Val di Sole, ha confermato il sistema di trasporto collettivo, a basso impatto, già sperimentato nel Parco negli anni passati e destinato a garantire un’esperienza più gratificante e responsabile ai visitatori.

L’esperienza di Stelviobus, avviata nel 2018 in Val di Rabbi, è stata estesa nel 2021 anche alla Val di Peio per dare ai frequentatori del Parco la possibilità di muoversi più agevolmente sul territorio dopo aver lasciato la propria auto in uno dei numerosi parcheggi messi a disposizione. In questo modo i mezzi pubblici sostituiranno, negli orari di punta, il traffico veicolare nelle aree interessate.

Nel dettaglio, da sabato 25 giugno a domenica 4 settembre saranno attivi i vari servizi – La strada da Peio Fonti alla località Fontanino verso la diga di Pian Palù (Val del Monte) resterà chiusa alle auto dalle 9:45 alle 17:00 lasciando spazio alla navetta. Un capiente parcheggio di attestamento è stato predisposto a Peio Fonti, al bivio per la Val del Monte. Cinque le fermate previste con una frequenza pari a una corsa ogni 15 minuti.
In Val de la Mare, saranno gestiti i parcheggi in località Malga Mare, Prabon e Tabla-Pontevecchio; inoltre, il traffico sarà regolamentato nel tratto Prabon-Malga Mare: si può solo salire tra le 7:30 e le 13:30 salvo emergenze. Dalla località Prabon sarà possibile raggiungere Malga Mare anche a piedi tramite un sentiero che sale in destra orografica in circa 30 minuti.

Pubblicità
Pubblicità

In Val di Rabbi, i parcheggi Plan e Còler saranno raggiungibili prima delle 9:45 e dopo le 17:00, orario di chiusura della strada provinciale. In questa fascia oraria è disponibile un capiente parcheggio in località Plazze dei forni da dove saranno attive 4 linee di mobilità sostenibile, dirette, rispettivamente a Còler, Malga Monte Sole alta, Maleda bassa e Malghe Samocleva e Caldesa, quest’ultima con posti limitati su prenotazione.

I prezzi del servizio navetta Stelviobus variano per categorie di utenti. La tariffa normale prevede un costo giornaliero di €5,00 per gli adulti e €2,00 per i bambini dai 4 agli 11 anni. Per i possessori della Val di Sole Guest Card e card di località, e i proprietari di seconde case nel comune dove viene svolto il servizio, la tratta costa €3,00 per gli adulti ed è gratis per i minori di 12 anni.

Una viabilità più agevole all’insegna della mobilità sostenibile, garantisce a visitatori e residenti una migliore fruizione dei paesaggi e dei luoghi. Al tempo stesso permette di preservare quelle valli così suggestive da un impatto altrimenti eccessivo e dannoso per l’ambiente. Si ricordano all’utenza le disposizioni anticovid sull’uso della mascherina Ffp2.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella7 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento6 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento7 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi7 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento3 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento11 ore fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Trento6 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Fiemme, Fassa e Cembra4 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion5 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza