Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Cles venerdì 17 “Coltiviamo Legalità”: tavola rotonda su ‘Liberi dalle Mafie’

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Venerdì 17 giugno ad ore 20,30 nel Giardino di Casa Juffmann a Cles si terrà una tavola rotonda intitolata “Coltiviamo Legalità”. La serata, patrocinata dal Comune di Cles in collaborazione con la Comunità della Val di Non, è organizzata da ‘Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie’, e fa parte di una serie di incontri per attivare il Presidio di Libera nelle Valli del Noce.

Libera: testimonianza, impegno, riscatto e presidio – Queste le tematiche trattate durante la tavola rotonda alla quale saranno presenti il giornalista e saggista Toni Mira, il Presidente della Cooperativa ‘Al di là dei sogni’ di Sessa Arunca (Ce) Simmaco Perillo, ed Elena Brisotto del Presidio Universitario Libera ‘Celestino Fava’ di Trento. Si parlerà inoltre di una società libera dalle mafie, dalla corruzione e da ogni forma d’illegalità.

Libera è una rete di associazioni, cooperative sociali, movimenti e gruppi, scuole, sindacati, diocesi e parrocchie, gruppi scout, coinvolti in un impegno non solo ‘contro’ le mafie, la corruzione, i fenomeni di criminalità e chi li alimenta, ma profondamente ‘per’: per la giustizia sociale, per la ricerca di verità, per la tutela dei diritti, per una politica trasparente, per una legalità democratica fondata sull’uguaglianza, per una memoria viva e condivisa, per una cittadinanza all’altezza dello spirito e delle speranze della Costituzione.

Pubblicità
Pubblicità

Nata nel 1995, in questi anni ha mantenuto fede a alcuni orientamenti etici e pratici. Il primo è la continuità. Si possono avere belle idee di partenza, ma poi bisogna realizzarle con la tenacia e l’impegno quotidiano. Il secondo è la proposta.

Il contrasto alle mafie e alla corruzione non può reggersi solo sull’indignazione: deve seguire la proposta e il progetto. Il terzo è stato il ‘noi’, cioè la condivisione e la corresponsabilità. Le mafie e la corruzione sono un problema non solo criminale ma sociale e culturale, da affrontare unendo le forze.

Pubblicità
Pubblicità

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella7 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento6 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento7 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi7 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento3 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento12 ore fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Trento6 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Fiemme, Fassa e Cembra4 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion5 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza