Connect with us
Pubblicità

Home

Pari opportunità, Scalfi (Ist. Veronesi): rimuovere ogni ostacolo a evoluzione persona

Pubblicato

-

Mi è capitato a volte di dover far firmare dei contratti a tempo indeterminato a una persona che, di fronte al contratto, mi han confessato che aveva intenzione di avere un bambino, o di essere incinta: io mi sono sentita mortificata perché ho capito che c’è ancora tanto da fare, e non ho potuto fare altro che abbracciarla, dirle che stava facendo una cosa importante non solo per se ma per tutti noi e farla firmare con ancora maggiore convinzione.

I comportamenti coerenti sono importanti per dare forza all’obiettivo delle pari opportunità, e per noi, significa rimuovere tutti quegli ostacoli che non permettono la piena evoluzione dell’individuo, in quanto ragazza o in quanto ragazzo.

Nella nostra scuola abbiamo messo in campo tanti progetti in questo senso, ma il vero stigma è nell’educazione e nella cultura: si può vincere questa battaglia solo mettendo in rete docenti, famiglie, attori istituzionali. È quello che noi stiamo facendo“.

Pubblicità
Pubblicità

È questo il concetto chiave su cui Laura Scalfi, direttrice dell’Istituto G. Veronesi e del Liceo Steam International, ha dialogato ieri sera con la vicepresidente della Corte Costituzionale Daria de Pretis e la presidente della Consulta degli studenti trentini, Martina Bulgarelli, nel corso di un incontro  dal titolo “Dal doppio cognome alle donne in Stem” in Sala Falconetto, a Trento.

Al centro del dibattito, condotto da Maria Concetta Mattei, il tema delle pari opportunità: sul lavoro, nella partecipazione alla vita pubblica, nella cultura e nella normativa.

Una normativa il cui quadro, circa la parità di genere, è ormai piuttosto chiaro e completo” ha sottolineato la vicepresidente de Pretis, “ma spesso non assistito da una reale attuazione nella società. A partire dalla problematica del mancato accesso delle ragazze alle discipline scientifico-tecnologiche, che il Liceo Steam International sta provando a superare.

Nel nostro liceo c’è una sostanziale parità numerica tra maschi e femmine – prosegue Scalfi stiamo cercando di superare ogni tipo di stereotipo ma tuttora le Steam sono materie poco scelte dopo le scuole medie: spesso sono i docenti che indirizzano le ragazze a scegliere percorsi di tipo umanistico e di cura, ma la scuola in prima persona non deve dimenticare la lotta alle pari opportunità perché siamo un grande motore di cambiamento”.

Anche perché oggi “la tecnologia è neutra, applicabile a qualsiasi altra specializzazione, e l’innovazione genera innovazione e modelli coerenti. Dobbiamo portare nella scuola modelli di formazione nuovi, ci vuole un patto forte con le istituzioni perché ci sono tanti fondi, per ricostruire un sistema organicamente, e creare modelli per la crescita delle donne“.

Un cambiamento, spiega Scalfi, “che passa anche da quello strumento importantissimo che può essere l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole“, e che proprio nel liceo Steam di Rovereto è passato per l’adozione dei cosiddetti cv alias per gli studenti transgender che vogliano vedere riconosciuta la propria identità di genere.

E’ una soluzione che nasce dal bisogno di alcuni studenti. Su questo la scuola deve interrogarsi senza far politica, ma semplicemente cercando la soluzione per far star bene i ragazzi. Abbiamo affrontato il tema di collegio docenti ottenendo l’approvazione del cv alias all’unanimità, a significare che quando una scuola lavora per il benessere dei suoi studenti non ci sono steccati“.

Su questo punto, però, Scalfi lancia un appello alle istituzioni affinché si pensi a una norma chiara: “E’ evidente che è un tema caldo, perché c’è molto pregiudizio: certe situazioni non possono essere lasciate in mano a un collegio docenti“.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Alto Garda e Ledro6 ore fa

Si allontana dai proprietari e rimane bloccato nella vegetazione: cagnolino salvato dai Vigili del Fuoco

Piana Rotaliana7 ore fa

Tamponamento sulla provinciale 235 a Lavis, coinvolti 3 veicoli

Valsugana e Primiero7 ore fa

Cade lungo il sentiero alla Cascata del Lupo: escursionista finisce al santa Chiara

Giudicarie e Rendena7 ore fa

Paura per il gasolio finito nel Sarca. I vigili del fuoco limitano i danni

Politica8 ore fa

Meloni contro Borne: «Siamo uno Stato sovrano, è finita l’era delle ingerenze»

Trento9 ore fa

Torna la «Mala movida» in centro città, l’appello dei cittadini: «Così non si può continuare»

Alto Garda e Ledro9 ore fa

Sabato a Nago pietre, dipinti, musica e coperte rosse

Musica9 ore fa

Ecco «Volume One», il nuovo progetto di Heterogene

Trento9 ore fa

Energia, ecco le direttive della Provincia per il risparmio

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Riapre l’ambulatorio di fisioterapia alla Casa di Riposo di Cles con un nuovo laser

Trento10 ore fa

Coronavirus: 744 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Arte e Cultura12 ore fa

«Saranno rosse le mie scarpe»: il debutto letterario della trentina Angela Rossi

Trento14 ore fa

Il presidente Fugatti incontra il generale Riccardi, nuovo comandante dei Carabinieri della Legione Trentino Alto Adige

Italia ed estero15 ore fa

Approvato il decreto con limiti per il riscaldamento: 19 gradi per le abitazioni e 17 per industria. Previste alcune deroghe

Italia ed estero15 ore fa

Ue, al vertice di Praga si inaugura “un’Europa allargata” a 44 Stati: Italia e altri 3 Paesi difendono l’idea del price cap dinamico

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento7 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Trento4 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura4 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento3 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento2 settimane fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Trento4 giorni fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

Politica2 settimane fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…1 settimana fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza