Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Integrazione europea e Cooperazione transfrontaliera, il convegno oggi al Castello del Buonconsiglio

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si è tenuto oggi al Castello del Buonconsiglio il convegno suIntegrazione europea e Cooperazione transfrontaliera” organizzato dall’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, in collaborazione con EURAC Research, l’Università di Innsbruck, l’Università di Trento e la Fondazione Museo storico del Trentino, nell’ambito delle iniziative per il 50° anniversario dell’entrata in vigore del secondo Statuto di Autonomia.

La conferenza conclude il ciclo di tre webinar dal titolo Euregio Talk e si è concentrata sul macrotema scelto, partendo da un’analisi delle politiche europee di coesione territoriale, sociale ed economica e del loro impatto sui tre territori che hanno fondato l’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino nel 2011. L’obiettivo è capire che l’esercizio dell’autonomia non si svolge solo all’interno delle province, ma è piuttosto inserito in una rete di relazioni che riflettono la dimensione euroregionale ed europea.

Dopo l’introduzione di Elisa Bertò dell’Euregio e quella di Esther Happacher dell’Università di Innsbruck, spazio a incontri tematici e alla tavola rotonda conclusiva con il confronto tra 5 Gruppi europei di cooperazione transfrontaliera sul tema della cooperazione tra euroregioni con la presenza di Ana Nikolov dell’Associazione delle regioni europee di confine, ufficio di Belgrado. Un punto di vista, quello dai Balcani, particolarmente prezioso in questo momento per riflettere insieme sul futuro dell’Europa.

Pubblicità
Pubblicità

Cooperazione transfrontaliera significa dialogo e il Trentino con la sua storia ha certificato l’importanza del confronto e delle relazioni transfrontaliere tra le istituzioni, come dimostra lo sviluppo dell’Euregio di cui in questa fase la Provincia di Trento ha la presidenza e dell’Eusalp, guidata assieme alla Provincia di Bolzano per il 2022ha sottolineato l’assessore all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti (qui l’intervista)-

Il Dna autonomistico del Trentino e la sua capacità di dare spazio al suo interno a diversità linguistiche sono elementi che hanno sviluppato il modello della cooperazione transfrontaliera. L’esempio portato dall’Euregio rende i territori protagonisti di politiche e iniziative nella cornice dell’integrazione europea capaci di promuovere il sentimento dell’unità nella diversità tipico della Ue.

In questo senso, l’Euregio può essere portato come un riferimento per ridurre le tensioni che possono nascere da motivazioni etniche o da rivendicazione nazionalistiche, come purtroppo abbiamo visto svilupparsi in questi mesi nel cuore dell’Europa con le pesanti conseguenze che ne sono derivate. E la cooperazione transfrontaliera nell’ambito dell’integrazione europea sono elementi che rafforzano l’Autonomia del Trentino”.

Pubblicità
Pubblicità

Il direttore della Fondazione Museo storico del Trentino nonché presidente del Comitato per il Cinquantenario del Secondo Statuto di Autonomia Giuseppe Ferrandi ha collegato il tema del convegno proprio al 50° dello Statuto di Autonomia.

Il tema della giornata conclusiva è la prospettiva dell’integrazione europeo, tema con cui anche l’Autonomia deve confrontarsi, perché è all’interno dell’Europa che si deve giocare il tema autonomistico. L’obiettivo è capire che l’esercizio dell’autonomia non si svolge solo all’interno delle Province di Trento e Bolzano, ma è piuttosto inserito in una rete di relazioni che riflettono la dimensione euroregionale ed europea ha chiarito il direttore Ferrandi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero11 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella12 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento13 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Trento13 ore fa

La decorazione natalizia della polizia di Stato sul grande abete in piazza Duomo

Trento14 ore fa

Weekend dell’Immacolata, neve in esaurimento. Domenica traffico da bollino nero

Musica14 ore fa

Isera, Palazzo de’ Probizer: Agorart Ensemble in concerto

Fiemme, Fassa e Cembra14 ore fa

Nuovo ospedale di Cavalese: una grande proposta per i bisogni della comunità

Trento15 ore fa

Superato il limite della decenza: ora rubano i vasi di rame dai cimiteri

Trento15 ore fa

Neve in Trentino, la situazione della viabilità alle ore 10.30

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

A Spormaggiore arriva il “Consiglio comunale dei ragazzi”

Trento16 ore fa

5 centimetri di neve a Trento, in azione la macchina comunale. Nel pomeriggio in arrivo la pioggia

L'Editoriale16 ore fa

In Trentino centrodestra ancora favorito. La leadership cambia a favore di Fratelli d’Italia

Trento17 ore fa

Arrivano i turisti: la stagione invernale si apre con successo

Italia ed estero17 ore fa

Dal 12 al 16 dicembre mobilitazioni nazionali contro la manovra di bilancio: le motivazioni

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo2 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza