Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Sottoscritto il patto per l’attuazione della sicurezza urbana del Comune di Rovereto

Pubblicato

-

Comune di Rovereto
Pubblicità

Pubblicità

La Provincia di Trento è all’avanguardia nel panorama nazionale e Rovereto è all’avanguardia nella Provincia di Trento“.

Così il Questore e Dirigente generale di pubblica sicurezza, Alberto Francini in occasione della firma del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana di Rovereto“, sottoscritto dal Commissario del Governo di Trento, Gianfranco Bernabei, ed il Sindaco di Rovereto, Francesco Valduga, finalizzato all’individuazione di strumenti privilegiati per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

Questo Patto riconosce quella collaborazione concreta e positiva che a Rovereto tra le Istituzioni e le forze dell’ordine, uno strumento per garantire ulteriormente la sicurezza e permettere una migliore qualità della vita ai cittadini – Così il Sindaco Francesco Valduga, che ha espresso la gratitudine e la soddisfazione per il lavoro sinergico portato avanti – “All’interno di un contesto che, di fronte al dato numerico dei reati, è confortante, e anzi progressivamente sempre più confortante, esistono dei momenti di recrudescenza di alcuni fenomeni, e in particolari quelli legati ai più giovani. Sono queste le situazioni che ci preoccupano di più sia per il disagio che possono esprimere, sia per alcuni reati che vogliamo immaginare di voler tenere lontani dai giovani, come lo spaccio, che possono minare il futuro della società. Occorre lavorare anche per migliorare la percezione della sicurezza da parte dei cittadini, perché è parte fondamentale del benessere della nostra collettività“.

Pubblicità
Pubblicità

Anche il Commissario del Governo, il dott. Gianfranco Bernabei, ha sottolineato la positiva convergenza su un tema così importante: “Le forze di polizia sono già intervenute per “stemperare” questi eccessi di vivacità – ha detto, ricordando come attraverso la tecnologia moderna è possibile prevenire il reato e poter identificare i colpevoli. Le nuove tecnologie sono il miglior alleato nella prevenzione, nel contrasto e anche nella repressione“.

In particolare, in adesione al contenuto del D.L. 14/2017, recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”, è prevista l’erogazione da parte del Ministero dell’Interno ed a favore, fra gli altri Comuni italiani, del Comune di Rovereto di un contributo economico per la realizzazione di iniziative di contrasto alle principali fattispecie di criminalità predatoria, pari a 88.486 euro sui 632.043 già stanziati dal Comune di Rovereto ma il Patto è soprattutto un progetto di condivisione che ha coinvolto, insieme al Comune e al Commissariato, tutte le forze presenti sul territorio.

Il Comandante della Polizia Municipale, Emanuele Ruaro, ha ricordato come proprio quest’anno, dopo dieci anni, sia iniziato il secondo importante intervento di sviluppo e potenziamento della videosorveglianza in tutta la città, con una copertura capillare che, unita ai nuovi varchi di accesso al centro storico con controllo delle targhe, aumenterà ulteriormente. Il sistema di videosorveglianza del Comune di Rovereto ha registrato una propria evoluzione, che si è concretizzata nella installazione, ad oggi di 48 telecamere (integrando anche apparecchi esistenti) su 20 siti.

Pubblicità
Pubblicità

Il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Matteo Ederle, ha rilevato come Rovereto abbia saputo costruire una rete importante sul territorio, anche attraverso la Polizia Municipale, che mette in collegamento diversi Comuni che rappresentano un territorio ampio. Di rete e capacità di lavorare in sinergia ha parlato anche la Vice Questore Aggiunto, Ilva Orsingher, che ha sottolineato come questi risultati “si possono ottenere per le ottime relazioni che si riescono a creare a Rovereto“.

Il Comandante provinciale della Guardia di Finanza ha sottolineato l’importanza della presenza fisica sul territorio, che rimane costante e in continua collaborazione con la Polizia Municipale.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero56 minuti fa

Si schiantano contro la parete della galleria dei Crozi, feriti i due occupanti e traffico in tilt

Trento1 ora fa

Santa Barbara, Alessia Ambrosi (FdI): «Politica prenda esempio dai vigili del fuoco e il loro senso civico»

Bolzano4 ore fa

Ruba un trolley sul treno: individuato, arrestato e condannato a 6 mesi

Trento4 ore fa

Santa Barbara, Corpo permanente dei Vigili del fuoco: interventi in crescita del 9,5%, incendi + 25%

Cani Gatti & C8 ore fa

“Lo sport non cancella l’odore! Trentino terra insanguinata”, striscioni animalisti allo stadio Euganeo di Padova

Bolzano8 ore fa

Maxi sequestro di droga in un’azienda: un arresto

Bolzano8 ore fa

Minibus si schianta a bordo della carreggiata

Valsugana e Primiero8 ore fa

Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino: il “Forum” della Carta Europea per il Turismo sostenibile ha approvato la Strategia e il Piano d’Azione

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura12 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero12 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina12 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero14 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza