Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Sport e solidarietà nel cuore di Cles con la “Corsa contro la fame”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Colori, sorrisi e tanta voglia di stare insieme. Senza dimenticare lo scopo dell’iniziativa: raccogliere fondi per “Azione contro la Fame”, onlus umanitaria che si occupa di salvare le vite dei bambini in tutto il mondo.

Una splendida mattinata di sole ha fatto da cornice mercoledì scorso alla “Corsa contro la fame”, proposta che ha animato il cuore del capoluogo noneso e ha visto protagonisti gli alunni delle quattro classi prime delle medie clesiane, guidati dalle insegnanti di educazione motoria Sabrina Mendini e Arianna Dezulian, affiancate durante l’anno nel progetto dalle colleghe di religione Carla Dellantonio e Paula Aneggi, e i liceali di tutte le classi, sotto la guida degli insegnanti di educazione motoria Lavinia Pinamonti, Antonella Gasperetti, Albertina Di Giovanni, Fiorenza Odorizzi e Livio Angeli.

Il centro storico di Cles è stato quindi letteralmente invaso da una marea di studenti: ragazze e ragazzi dell’Istituto Comprensivo B. Clesio e del Liceo Russell che hanno corso, danzato, manifestato con l’intento di tendere una mano a chi, in terre lontane ma sempre più vicine, ne ha davvero bisogno.

Pubblicità
Pubblicità

È stato un momento sentito e significativo quello vissuto con l’evento finale di un progetto trasversale che durante l’anno scolastico ha coinvolto i giovani in un’iniziativa di educazione civica alla cittadinanza nata su proposta di “Azione contro la Fame” e dalla collaborazione tra i due istituti scolastici con il supporto dell’amministrazione comunale di Cles, in particolare della consigliera delegata alle attività culturali Simona Malfatti.

«Abbiamo inserito questa proposta nel progetto più ampio “Cles X Agenda 2030”, organizzando la marcia nel mese dedicato all’obiettivo 4: “istruzione di qualità” – spiega Malfatti –. Abbiamo accolto con piacere la richiesta di occupare il centro storico. L’idea, dopo i mesi difficili di lockdown, era di riavere i ragazzi in centro e al centro, offrendo loro l’opportunità di esprimersi».

Suddivisi in 20 squadre, i ragazzi delle medie hanno partecipato con impegno ed entusiasmo a una gara di orienteering/caccia al tesoro con 20 lanterne e domande su tutte le materie. In base al punteggio ottenuto è stata stilata una classifica, secondo la quale è stato raccolto un contributo offerto dagli “sponsor”, ovvero da familiari e parenti, che sarà destinato all’acquisto di kit alimentari necessari per far recuperare peso ai bambini denutriti.

Pubblicità
Pubblicità

I giovani del Liceo Russell hanno invece compiuto una corsa, suddivisi in base alle classi nelle piazze clesiane, sempre con la stessa finalità: raccogliere fondi da far arrivare in Africa.

Il flash mob nelle piazze del paese ha quindi chiuso un’iniziativa dal significato profondo, che ha unito sport e solidarietà. Ora i fondi raccolti, così come il pensiero di tanti ragazzi nonesi e solandri, voleranno fino in Madagascar. Dove aiuteranno i bambini a vivere.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento1 settimana fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento2 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura2 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento1 settimana fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento6 giorni fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Dopo il nubifragio a Riva del Garda spuntano le tartarughe – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento3 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

fashion6 giorni fa

La 24 enne trentina Virginia Stablum eletta nuova “Miss Universe Italy”

Politica3 settimane fa

Un clamoroso video denuncia le «truffe» elettorali del PD sugli elettori italiani all’estero

Trento3 settimane fa

Trento: arrestati gli ultimi due tunisini ricercati per l’operazione «Maestro»

Trento3 settimane fa

Incredibile! Aveva denunciato per violenza sessuale sugli anziani il suo collega: silurata dalla cooperativa sociale

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza