Connect with us
Pubblicità

Trento

Ministro Gelmini: «Matura la nuova legge su autonomia differenziata»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Come migliorare i rapporti tra Stato centrale, regioni e autonomie? Occorre proseguire su quella strada di leale collaborazione tra livello centrale e territori che è emersa dopo la prima fase dell’emergenza pandemica.

Facendo camminare l’intesa nella messa a terra dei progetti del PNRR, nella quale Regioni e Province autonome possono dare prova di risultati ed efficienza e devono però vedersi riconosciuto il proprio sforzo dallo Stato centrale.

Questa l’analisi emersa nel panel “Autonomie e governi nazionali”, al Festival dell’Economia di Trento, alla presenza di Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, e dei presidenti delle Province autonome di Trento e Bolzano, rispettivamente Maurizio Fugatti e Arno Kompatscher.

Pubblicità
Pubblicità

Un confronto nel quale il ministro apre alle sollecitazioni dei territori sul contributo al PNRR. “Sono inoltre mature – afferma Gelmini – le circostanze per l’approvazione della legge quadro sull’autonomia differenziata”. “Per noi – accoglie positivamente il passaggio Fugatti – il percorso degli altri territori verso forme di maggiore autogoverno rappresenta un fatto positivo. Significa che la nostra autonomia speciale è un modello di riferimento, un marchio di qualità a cui tendere. Se loro crescono, cresciamo anche noi”. “Il federalismo che si basa su solidarietà e responsabilità funziona”, condivide Kompatscher.

La riflessione parte dalla prima fase conflittuale e dai successivi correttivi che hanno permesso di appianare le divergenze tra il livello centrale e le regioni, guardando alle nuove sfide come il Piano nazionale di ripresa e resilienza. “Sappiamo che la Repubblica è una e indivisibile – afferma il ministro – e che regioni e autonomie sono una ricchezza. Il PNRR è fatto di progetti, investimenti e riforme, tra cui il federalismo fiscale che non si può attuare senza l’autonomia. Tutto si tiene dentro queste scadenze serrate. Ma vedo maturità da parte dei governatori, il Covid ci ha insegnato un metodo che sta dando risultati”.

Kompatscher apre gli interventi dei governatori, rivendicando il ruolo dei territori. “Anche io credo che nella gestione della pandemia alla fine abbia vinto il buon senso.  Ma c’è ancora strada da fare per un riconoscimento istituzionale della Conferenza Stato-Regioni e dunque del ruolo propositivo di Regioni e Province autonome”. Per Kompatscher esiste un altro rischio in relazione al PNRR: “C’è una lettura che vede nel centralismo il metodo per realizzare le cose nel modo migliore. Senza tenere conto delle peculiarità delle regioni si rischia però che i bandi vadano deserti, una circostanza che Bruxelles non potrebbe accettare”.

Pubblicità
Pubblicità

Una sensibilità condivisa da Fugatti. Il presidente trentino riavvolge il nastro alla primavera 2020, quando lo scoppio della pandemia ha messo in crisi anche il rapporto tra Roma e i territori. “In quei momenti drammatici c’era chi diceva che tutto doveva tornare allo Stato, che le regioni non erano in grado di fornire le risposte adeguate. Ma poi sono stati proprio i territori a prendersi la responsabilità, di fronte a scelte difficili. A fronte di un governo che voleva accentrare, ma senza prendersi responsabilità, le regioni hanno agito nel modo giusto”.

Sul PNRR, continua Fugatti, “è stato detto chiaramente, proprio oggi, qui al Festival dell’Economia, da parte del commissario europeo Gentiloni, che l’Italia non otterrà una proroga. Ma sono certo che lo Stato dovrà riconoscere lo sforzo di quei territori che riusciranno a mettere in campo in modo dinamico i progetti. Naturalmente, saremmo noi a dover dimostrare di saperli portare a termine”.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Brutta caduta nei boschi della valle di Fiemme, biker 43 enne trasportato al Santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Morte Ilario Valentini, Coletti: «Fai buon viaggio grande uomo»

Italia ed estero2 ore fa

Assorbenti gratis a tutte le donne in Scozia: è il primo Paese al mondo. Come si stanno muovendo gli altri Paesi

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

“Yes, you can” – Iniziativa, intraprendenza, ma soprattutto determinazione: queste le basi del successo del giovane imprenditore Nader e del suo brand ‘RARE’

Trento3 ore fa

Si schianta con la moto in via Maccani, 40 enne grave. Ma è giallo sulla dinamica

eventi3 ore fa

Nope: un mix tra western, fantascienza e horror per un finale holliwoodiano

Politica12 ore fa

Elezioni 25 settembre: niente uninominale a Trento per De Bertoldi. Sostituito da Martina Loss

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

A Cles domenica 21 la Fiera di San Rocco e viabilità modificata

Giudicarie e Rendena15 ore fa

Sabato pomeriggio Matteo Salvini a Pinzolo per la festa della Lega

Politica15 ore fa

Conzatti, Patton e Sartori candidati al Senato in Trentino

Politica15 ore fa

Ecco il programma degli alleati del PD: più tasse, «Ius Scholae» e depenalizzazione della cannabis

Trento16 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Arte e Cultura16 ore fa

Brian Eno inaugura oggi le installazioni audio/video al Castello del Buonconsiglio e a Castel Beseno

Italia ed estero16 ore fa

Altri 1.500 migranti sbarcati in Italia nelle ultime 48 ore

Alto Garda e Ledro17 ore fa

Uno scambio operativo per i vigili del fuoco di Riva del Garda con i colleghi tedeschi di Bensheim

Trento2 giorni fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento3 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento6 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Valsugana e Primiero4 giorni fa

Imer, cane da conduzione attaccato dai lupi

Rovereto e Vallagarina7 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento6 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra6 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento16 ore fa

Coronavirus in Trentino: 276 contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza