Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

A Sporminore eletta la prima «reginetta» di Miss Italia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Domenica 5 giugno a Sporminore si è aperta la stagione del Concorso Nazionale Miss Italia 2022 per il Trentino Alto Adige.

La sfilata si è svolta nel pomeriggio in Piazzetta Rancon ed iniziata come da programma alle ore 17.00, ed ha visto una grande affluenza di pubblico, che ha incoraggiato le ragazze in gara con numerosi applausi.

La manifestazione è stata organizzata dal Comune in collaborazione con la locale Proloco e il Cominato eventi, ed ha visto la partecipazione di 15 ragazze provenienti da tutto il Trentino Alto Adige. L’età delle candidate era compresa tra i 18 e i 27 anni, tutte alla loro prima esperienza, con storie differenti, studentesse in corso, laureate, lavoratrici e con la voglia di divertirsi e di passare una giornata diversa.

Sonia Leonardi, ha presentato la sfilata con la consueta energia, coinvolgendo ed invitando il pubblico a sostenere le ragazze in gara

La sfilata si aperta sulla frizzante musica e coreografia di Raffaella Carrà, proseguendo poi con la presentazione davanti alla selezionata giuria in abito da sera e nella classica uscita in body istituzionale.

In passerella anche la moda mare e alcune creazioni fatte per l’occorrenza dalle studentesse del Centro Moda Canossa, che da anni affianca alcune sfilate del nostro circuito Regionale.

Pubblicità
Pubblicità

Sul podio sono salite 6 ragazze, che ottenendo il punteggio più alto della giuria presieduta dall’Assessore Regionale Lorenzo Ossana, accederanno alla fase successiva delle Finali Regionali che si disputeranno nel mese di agosto. Da li, verranno selezionate le super finaliste che accederanno alla Finale Nazionale.

A vincere il titolo più importante, con la fascia di Miss Sporminore, consegnata dal Vice Sindaco Patrizio Costa è stata la diciannovenne Daria Pratljaca, nata a Borgo Valsugana, ed ora traferita temporaneamente con il papà in Svizzera. Parrucchiera con la passione per il violino che suona da anni.

Seconda classificata con la fascia di Miss Rocchetta è stata la ventunenne di Arco, Chiara Slijk, studentessa universitaria con la passione per il ballo, il canto e il cinema.

Terza classificata Alessia Pinamonti, di Ville D’Anaunia, 18 anni a luglio, studia per diventare parrucchiera, amante della natura e della moda.

Si è qualificata al quarto posto Alessia Bottazzi, 19 anni di Bolzano, studentessa con la passione per il teatro e la danza.

Quinta classificata la diciottenne studentessa di Trambileno Elisa Zandonai, istruttrice di nuoto per i bimbi con la passione per le lingue straniere.
Ha chiuso il podio la diciottenne studentessa di Merano Viola Ruffo, pallavolista professionista

Madrina dell’evento, e anche membro della giuria, è stata la diciannovenne Benedetta Fassan di Lavis, che nell’ultima edizione si è qualificata per le Prefinali Nazionali con il titolo di Miss Sorriso Trentino Alto Adige.

Ha vissuto l’esperienza di giurata con grande emozione ricordando con nostalgia il momento in cui era in passerella, e dando dei semplici consigli alle ragazze su come vivere al meglio questa avventura

La programmazione della stagione 2022 toccherà, oltre alle consuete storiche Piazze, anche molte nuove località che hanno deciso di ospitare il Tour di Miss Italia per questa estate.

La prossima importante serata sarà all’interno delle Feste Vigiliane, nella consolidata cornice di Piazza Fiera, domenica 19 giugno con inizio alle ore 21.30 per l’elezione della Madrina delle Feste Vigiliane.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Ambiente Abitare2 ore fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento2 ore fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano2 ore fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano2 ore fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana2 ore fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento5 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero6 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento6 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare6 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento7 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

economia e finanza7 ore fa

Istat: confermata la crescita di Pil e lavoro, ma rimangono dubbi per il 2023

Arte e Cultura8 ore fa

Alla Batibōi Gallery di Cles l’esposizione “PRINT ME LOUD” – 5 artiste – 5 tecniche diverse

Cani Gatti & C9 ore fa

Associazioni animaliste, divieto catena: “La legge sarà un valido strumento per migliorare la vita di molti cani.”

Vita & Famiglia10 ore fa

La denuncia di Pro Vita & Famiglia: «Ecco come l’UE vuole imporre l’utero in affitto»

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Drammatico incidente a Tesero, muore Giancarlo Vinante

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Io la penso così…3 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella4 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza