Connect with us
Pubblicità

Trento

Usa contro Cina, il disordine del XXI secolo: «Il mondo sarà della Cina»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La guerra commerciale fra Cina e Stati Uniti è cominciata a fine 2016, con l’elezione di Trump alla Casa Bianca, ma le cause vanno ricercate nell’incredibile crescita dell’economia cinese che dal 2008 in poi è diventata la prima potenza esportatrice mondiale e la prima potenza manifatturiera.

La reazione dell’America, che aveva portata alla presidenza un uomo d’affari come Trump, ha innescato una crisi sia commerciale che politica fra i due paesi, tuttora aperta e dagli esiti imprevedibili. Ne hanno parlato Alberto Forchielli di Mindful Capital Partners, l’economista Michele Geraci, Alec Ross, già consigliere per l’innovazione dIel presidente Obama e Giorgio Prodi dell’Università di Ferrara, moderati dal giornalista del Sole 24 Ore Riccardo Barlaam.

“Fino al 2016 – ha spiegato Forchielli – gli americani consideravano la Cina un importante comprimario ed i rapporti erano ottimi, tanto che gli Usa avevano appoggiato l’ingresso del paese asiatico nell’Organizzazione mondiale del commercio. Con Trump è cambiato tutto. La Cina è diventata un nemico da contrastare economicamente e politicamente, tanto che è stato evocato il rischio della cosiddetta trappola di Tucidide, ovvero di una guerra fra potenze, come avvenne nell’antica Grecia fra Sparta e Atene”.

Pubblicità
Pubblicità

“Per la prima volta nella loro storia gli Usa sono stati superati superati da un altro paese – ha ricordato Geraci. Il problema è che per le nostre imprese è difficile investire in Cina, mentre le imprese cinesi investono in gran parte del mondo con facilità. Si sperava che con Biden le cose migliorassero, ma in realtà sono peggiorate. Biden ha un approccio filosofico, nel senso che non può accettare che una dittatura faccia meglio dell’Occidente”.

“Dobbiamo trovare un nuovo equilibrio – ha detto Ross – un nuovo ordine mondiale. L’ex consigliere di Obama ha ammonito gli europei a non parteggiare in questa “guerra” per il modello cinese o per quello americano, ma a trovare una propria strada, ricordando come l’Italia in particolare abbia sempre saputo collegare le innovazioni scientifiche e tecnologiche con l’umanesimo. Tuttavia – ha precisato Ross – in Italia fare impresa non è semplice, per un imprenditore è come fare una maratona con uno zaino pieno di sassi”.

Più ottimista sugli esiti di questo scontro Giorgio Prodi. “Tutto sommato – ha detto – l’import e l’export fra Cina e Stati Uniti continua ad essere sostenuto e le imprese americane presenti non sembra abbiano intenzione di andarsene. I numeri al momento ci dicono che la globalizzazione non è finita. A me preoccupa molto – ha aggiunto – il fatto che il modello cinese cominci a piacere a tanti paesi che lo vedono come un’opportunità di rivincita nei confronti dell’Occidente”.

Pubblicità
Pubblicità

“L’Europa da sola non ce la può fare – ha concluso Forchielli. Se non sapremo trovare una nuova forma di solidarietà atlantica il mondo sarà della Cina, che controlla già l’Africa e a breve anche l’Asia”.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Politica4 ore fa

Ugo Rossi dice addio a Calenda

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Sorpresi dal temporale sulla ferrata dei Finanzieri: coppia salvata dal soccorso alpino

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Frana il terreno sopra l’abitato di Fontanazzo, 11 escursionisti salvati dal soccorso Alpino

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

In pensione la cuoca Gina Margoni, per 23 anni tra i fornelli della scuola materna di Vigo di Ton

Trento6 ore fa

Nella «giungla» di piazza Centa, entro agosto ricominciano i lavori

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

In 24 ore la Val di Fassa ripristina la viabilità e interviene sulle principali criticità dovute al maltempo

Trento7 ore fa

Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche: disponibili 25 posti per il corso biennale

Trento7 ore fa

Operativo il bando per il contributo FESR: «Investimenti in impianti fotovoltaici»

Arte e Cultura7 ore fa

Mercoledì 10 nel Giardino Juffmann a Cles Guido Smadelli presenta il suo libro “Dimmi di te”

economia e finanza8 ore fa

In Trentino le imprese giovanili aumentano del 2,4%

Hi Tech e Ricerca8 ore fa

Nasce a Rovereto in Smartpricing il miglior alleato dei receptionist

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Val di Sole, attivo il servizio medico per i turisti

Trento8 ore fa

Coronavirus: un decesso e 97 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento8 ore fa

Incidente in zona Castel Toblino, traffico paralizzato

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Doppio incidente stradale sulle strade dell’Alto Garda: un centauro ferito e traffico in tilt

Fiemme, Fassa e Cembra3 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 603 contagi nelle ultime 24 ore, le rianimazioni sono «covid free»

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Si allarga pericolosamente il fronte dell’incendio sul Monte Baldo – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Riva del Garda: tornano i fuochi della «Notte di fiaba»

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: 977 contagi nelle ultime 24 ore. Dai 40 ai 59 anni la fascia più colpita

Politica4 settimane fa

Ugo Rossi: «Non mi ricandiderò, il PATT ha rinunciato ad essere protagonista»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Tragedia sul Monte Peller: muore un giovane di Cles

Trento4 settimane fa

Valanga della Marmolada non è caso unico, 10 turisti salvi per miracolo – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Laghi di Levico e Caldonazzo fuori controllo: risse, pestaggi, furti e atti di pirateria

Trento4 settimane fa

Dopo la separazione arriva anche il divorzio: finisce la storia d’amore tra Francesco Moser e Carla Merz

Politica4 settimane fa

Sondaggio Mentana: si arresta la discesa della Lega, cresce Forza Italia

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Attentato alla sede della Lega: l’anarchico «trentino» Sorroche condannato a 28 anni di carcere

Italia ed estero4 settimane fa

Clamorose rivelazioni di Nicola Gratteri: «Questo Governo sta smontando un secolo e mezzo di Antimafia»

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 496 contagi e boom di ricoveri nelle ultime ore in Trentino

economia e finanza4 settimane fa

Verso l’addio all’acqua frizzante nei supermercati: ecco perchè

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza