Connect with us
Pubblicità

Bolzano

Rapina un supermercato e colpisce l’uomo della sicurezza, arrestato nord africano

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Bolzano hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, uno straniero originario del nord Africa, già noto alle forze dell’ordine per numerosi altri precedenti, irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile di aver perpetrato una rapina presso un supermercato di via Renon, nel capoluogo.

Il giovane, senza fissa occupazione, avrebbe sottratto diversa merce dall’esercizio pubblico, occultandola in uno zaino che aveva con sé.

Scoperto dal personale dipendente del negozio, grazie alle telecamere di videosorveglianza, in evidente stato di alterazione, aveva poi colpito ripetutamente il responsabile alla sicurezza del negozio anche al volto, facendolo cadere in terra.

Pubblicità
Pubblicità

Fortunatamente, uno dei presenti aveva precedentemente chiamato il numero unico europeo di pronto intervento 112 e appena quattro minuti dopo la telefonata, una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri è arrivata sul posto, interrompendo l’azione violenta e traendo in arresto il malfattore, con il recupero dell’intera refurtiva, che veniva restituita all’avente diritto.

L’arrestato, dopo le formalità di rito relative alla sua compiuta identificazione, è stato accompagnato presso il carcere di Bolzano, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L’arrestato è comparso innanzi al giudice per la convalida della misura precautelare. Il giudice ha convalidato l’operato dei militari. Ai sensi delle vigenti norme, ovviamente allo/agli stesso/i è riconosciuta la presunzione d’innocenza fino a quando non ne sia stata legalmente provata la colpevolezza con una sentenza irrevocabile (Direttiva 2016/343/UE).

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella21 minuti fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

A Cavareno si impara l’inglese

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

A Folgaria «La lingua batte dove il dente duole»

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Bartolomeo Carneri: un trentino illustre valorizzato a Vienna

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Avio: in corso i lavori di sistemazione della strada forestale

Trento3 ore fa

Riconoscimenti OMS-UNICEF: anche i Consultori e i servizi della Comunità di Apss sono Baby Friendly

Trento3 ore fa

Rincari e effetti per i servizi di assistenza, Segnana ha incontrato U.P.I.P.A e Spes

Trento3 ore fa

Fugatti: “Assestamento di bilancio pienamente operativo”

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

“Aperitorno al futuro”: in Val di Sole un workshop per permettere ai giovani di far sentire la propria voce

Cani Gatti & C4 ore fa

ENPA chiede la riduzione dell’IVA al 10% per pet food e spese veterinarie

Italia ed estero4 ore fa

Nuova inquietante gaffe di Biden. «Jackie, dove sei?», ma la deputata è morta in agosto

Trento5 ore fa

L’Ospedale Santa Chiara di Trento per la terza volta «Amico delle Bambine e dei Bambini»

Vita & Famiglia5 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita: «Di sicuro solo la morte di un bambino»

Trento5 ore fa

Coronavirus, nelle ultime 24 ore in Trentino 658 nuovi positivi

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Ala: serata in ricordo del poeta Giuseppe Caprara

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza