Connect with us
Pubblicità

Vita & Famiglia

Si celebrano oggi i Genitori. L’allarme di Pro Vita & Famiglia: «Libertà educativa a rischio»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Si celebra oggi la Giornata Mondiale dei Genitori, istituita dall’Organizzazione delle Nazioni Uniti esattamente dieci anni fa, nel 2012, con lo scopo di riconoscere il loro fondamentale ruolo riguardo la cura, la protezione e l’educazione dei figli

Proprio sull’educazione ha posto l’accento l’associazione Pro Vita & Famiglia, da sempre impegnata anche nel mondo della scuola e della libertà educativa dei genitori. «Mamma e Papà, primi autentici educatori dei bambini, sono costantemente traditi dal sistema scolastico italiano», ha affermato Jacopo Coghe, portavoce della Onlus. «Sempre più spesso presidi e docenti, con la smania di seguire le mode e le ideologie del momento, tradiscono il patto di corresponsabilità tra scuola e famiglia e ledono il diritto alla libertà educativa dei genitori, indottrinando i bambini con tematiche inadatte al loro percorso di crescita didattica e psico-fisica. Pensiamo infatti ai progetti sul gender, sull’educazione alla sessualità e all’affettività per le elementari o ancora alla ‘carriera alias’ in alcuni licei, il più delle volte messi in atto ignorando proprio i genitori che non sono adeguatamente informati».

L’associazione ha poi concentrato la sua attenzione su questa Giornata Mondiale anche sul ruolo dello Stato nei confronti della famiglia, soprattutto dal punto di vista sociale ed economico. «I genitori italiani – ha aggiunto sempre Coghe – sono abbandonati da uno Stato che non scommette più sulla famiglia e sul suo futuro. Le coppie, infatti, vivono nell’incertezza e nell’instabilità economica, vittime di una politica che continua ad ignorare le richieste di adeguati sgravi fiscali, congedi parentali, incentivi finanziari. Stare dalla parte dei genitori italiani – ha concluso – è l’unico modo per combattere le derive ideologiche di certe fazioni politiche e allo stesso tempo contrastare il drammatico inverno demografico che attanaglia il nostro Paese».

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Val di Non – Sole – Paganella7 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento4 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento6 giorni fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento7 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi7 giorni fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento3 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Trento11 ore fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Trento6 giorni fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Fiemme, Fassa e Cembra3 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion5 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza