Connect with us
Pubblicità

Trento

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sta assumento contorni inquietanti l’occupazione di alcuni appartamenti dell’ex ostello in via san Martino 26, dietro via Manzoni.

Da oltre 15 giorni i residenti stanno vivendo un vero e proprio incubo a causa di strani rumori, urla, lamentele e violenze che si consumerebbero all’interno di questa struttura che, ripetiamo è stata occupata abusivamente da una coppia, lei italiana, giovanissima forse nemmeno 20 enne e lui africano sui 30 anni.

La situazione – secondo i residenti  – è di completo degrado e sta peggiorando di giorno in giorno a causa di tossici, decine di persone africane, spacciatori e ragazzine che urlano tutte notti.

Pubblicità
Pubblicità

All’inizio si era insediata solo la coppia, ma dopo pochi giorni è cominciata ad arrivare gente che si è accampata all’interno dell’ex ostello ormai abbandonato da tempo.

L’ipotesi è che la coppia sub affitti gli spazi. «Il via vai arriva dal parco della Pedrara, molti di loro si fermano sotto i portoni di via san Martino, chiacchierano, cercano nelle borse, si scambiano delle cose e soldi» sottolinea una residente

I residenti denunciano che più volte sono state chiamate le forze dell’ordine: «Abbiamo telefonato a Polizia, carabinieri, finanza, e polizia locale, ma nessuno è mai intervenuto. Questo è davvero molto sospettoso».

Pubblicità
Pubblicità

I residenti hanno spinto gli abusivi a levare le tende e fare le valige in fretta, ma per ora la coppia ha solo appeso un cartello alla finestra (foto) per avvertire che sarebbero andati via. «Ma non solo non hanno abbandonato la struttura – confida una residente – ma continuano ad aumentare di giorno in giorno».

Negli ultimi giorni sono iniziati anche degli espisodi inquietanti: Dalle finestre della struttura si vede infatti la ragazzina che fa sesso con più persone, urla e piange. A volte si sente il rumore degli schiaffi e i lamenti di questa ragazza.

«Ora hanno messo le tende sulle finestre – osserva un altro residente – ma le urla si sentono lo stesso, stanotte erano le 4 e sentivamo lamenti e urla  di dolore. Non so davvero cosa facciano a questa ragazzina». Una denuncia  – quella dei residenti – che andrebbe senza dubbio presa in considerazione e controllata velocemente per l’incolumità della giovane. Nella speranza naturalmente che non sia successo nulla di grave e che tutto quanto sia consenziente. 

Da quanto la struttura è stata occupata sono sparite biciclette e pure le scarpe degli operai che stanno rifacendo la pavimentazione. Alcuni residenti poi avvertono che si sentono sotto osservazione come quasi fossero controllati. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano22 minuti fa

Alto Adige, in galleria grave schianto auto-camper: cinque feriti in ospedale

Arte e Cultura2 ore fa

Parte il circuito estivo del 41° Festival Nazionale di teatro amatoriale «Sipario d’Oro»

Trento2 ore fa

Smart working, esultano i sindacati: fino a 3 giorni a casa

Trento2 ore fa

Manovra di assestamento: 557 milioni di euro a sostegno di imprese e famiglie

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Scontro auto – moto sulla statale 48 delle Dolomiti, 28 enne elitrasportato al santa Chiara

Italia ed estero3 ore fa

Si ribalta in un canale di irrigazione, muore una donna 66 enne

Trento4 ore fa

Da lunedì lavori di risanamento delle fognature nere in centro storico

Aziende4 ore fa

Exterior design: proteggere la piscina con stile grazie alle tapparelle

Trento13 ore fa

Preso il vandalo di Piazza Duomo: scontro fra Ianeselli e azienda sanitaria

Trento14 ore fa

L’addio del questore Francini: «Occorre fare di più contro la mafia e lo spaccio»

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Dal 1° luglio artisti all’opera a Borgo d’Anaunia: in cima alla Val di Non torna “Fontane d’Artista”

Italia ed estero15 ore fa

«Revisione scaduta»: la polizia stradale ferma tre carri armati italiani diretti in Ucraina

Piana Rotaliana15 ore fa

Carenza idrica, a Lavis fontane a secco e l’invito a un uso corretto e razionale dell’acqua

Trento16 ore fa

Firmato in Provincia il nuovo accordo per il lavoro agile con le organizzazioni

Trento17 ore fa

Prorogata fino a fine anno la misura «rimborsi visite specialistiche»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza