Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

EUSALP, presentato a Bruxelles il sistema trentino e i progetti per il futuro

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dal confronto di ieri sono arrivati importanti contributi e sollecitazioni affinché si possano mettere in campo azioni reciproche per promuovere l’avvio di un percorso per il riconoscimento dei titoli all’interno dell’area alpina.

Una sfida importante che i politici nazionali ed europei e le parti coinvolte hanno riconosciuto nel ruolo strategico della High vocational education e training per garantire la transizione dal mondo formativo al mondo del lavoro e per lo sviluppo dell’imprenditorialità e dell’innovazione dei sistemi in generale“.

Lo sottolinea nel suo intervento in qualità di Delegato alla Presidenza Eusalp 2022 l’assessore alla cultura, istruzione e università della Provincia autonoma di Trento, Bisesti, in occasione della conferenza tenutasi ieri a Bruxelles e organizzata dal Gruppo di Azione 3 di EUSALP sotto il patronato della Presidenza italiana EUSALP 2022 e in collaborazione con Regione Lombardia.

L’incontro di Bruxelles ha avuto come tema proprio la cooperazione in materia di alta formazione professionale nel contesto dell’Unione Europea e nei Paesi EUSALP.

L’assessore Bisesti ha poi presentato il sistema della formazione professionale trentina e i suoi punti di forza, come appunto i percorsi di Alta formazione professionale, nata nel 2006. E ha sottolineato come per “affrontare le nuove sfide” della formazione, “a 15 anni di distanza dall’avvio di questa esperienza formativa che ha dato ottimi risultati si rende ora necessario investire per innovare ed evolvere il sistema.

L’obiettivo è il potenziamento dell’offerta formativa sia sotto il profilo della qualità della formazione che della diversificazione dei percorsi formativi garantendo quindi maggiore attrattività al sistema dell’alta formazione professionale così che possa essere chiaramente identificata come un percorso altamente qualificante sia dal punto di vista delle prospettive occupazionali sia del completamento degli studi.

Pubblicità
Pubblicità

La Provincia intende investire nello sviluppo di un nuovo modello di istituzione che trovi una governance efficace capace di raccogliere i partner più forti con cui co-progettare in rete i percorsi di formazione salvaguardando al tempo stesso la dimensione territoriale che oggi li contraddistingue, in una prospettiva di laboratori diffusi e connessi con il contesto locale rappresenta il punto di partenza di questo progetto che potrebbe cogliere anche l’opportunità rappresentata delle risorse nazionali che nel frattempo il PNRR ha ritenuto di destinare a questa filiera proprio per un rafforzamento nel sistema italiano di questi percorsi formativi”.

La conferenza EUSALP ha avuto una parte tecnica e una tavola rotonda politica. Nel panel tecnico sono intervenuti Vanessa Debiais-Sainton, Capo unità Istruzione Superiore della DG Educazione, giovani, Sport e Cultura della Commissione Europea, Noelia Cantero, Direttrice di EARLALL (Associazione europea di autorità locali e regionali per l’apprendimento permanente), Matteo Colombo di ADAPT che ha illustrato le diverse esperienze dei sistemi di alta formazione professionale e forme di collaborazione in particolare tra i Paesi EUSALP.

Nella tavola rotonda politica sono intervenuti quattro Parlamentari europei che partecipano all’iniziativaFriends of EUSALP” ovvero Gwendoline Delbos-Corfield (Francia), Herbert Dorfmann (Italia), Alessandro Panza (Italia) e Barbara Thaler (Austria). La loro presenza ha valorizzato questo processo di cooperazione che si vuole iniziare dal punto di vista politico.

I saluti introduttivi sono stati portati dagli Assessori di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo (Assessore all’Ambiente e Clima, Delegato per EUSALP) e Melania De Nichilo Rizzoli (Assessore alla Formazione e Lavoro), mentre ha chiuso i lavori Julie Thiran della Direzione generale REGIO della Commissione Europea che è anche la referente per la macrostrategia alpina.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Le Vignette di Fabuffa5 minuti fa

Reddito di cittadinanza, un tema da trattare con cura

Alto Garda e Ledro2 ore fa

«Sport di cittadinanza», seconda serata a Riva del Garda

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

A Flavon una “Cena al buio” in favore dell’UIC (Unione Italiana Ciechi) di Trento

Trento3 ore fa

Trasporto pubblico locale: sciopero venerdì 2 dicembre, prevista un’adesione non superiore al 10%

Le ultime dal Web4 ore fa

Provocazione di Elon Musk su Apple e Android: “potrei creare il mio smartphone”

Benessere e Salute5 ore fa

Come smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica

Trento5 ore fa

In arrivo i nuovi mezzi di Dolomiti Ambiente

Trento6 ore fa

Domani in aula l’esame finale del ddl sulle concessioni delle grandi centrali idroelettriche

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Pnrr: confermato il finanziamento del Polo 0-6 anni al rione Due Giugno di Riva del Garda

Piana Rotaliana6 ore fa

“La forza del rispetto”: fotografie, danza e musica a San Michele all’Adige

Vita & Famiglia7 ore fa

Aborto, intolleranza e violenza femminista – La rubrica settimanale “Restiamo Liberi” di Pro Vita & Famiglia

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Martedì 29 novembre a Cles la proiezione del film “Fiore di gelsomino” realizzato a scopo benefico per la Cooperativa Sociale Dal Barba

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Riva del Garda: mercoledì la fiera patronale di Sant’Andrea

Bolzano8 ore fa

I Vigili del Fuoco salvano un gatto bloccato su un albero – IL VIDEO

Trento8 ore fa

I Mercatini di Natale sono sempre sinonimo di compagnia e divertimento!

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento5 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza