Connect with us
Pubblicità

Trento

Concessione A22, il presidente Fugatti: finanza di progetto unica alternativa alla gara

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Per la concessione dell’A22, una volta che la totalizzazione pubblica dell’azionariato è risultata difficilmente percorribile, e con essa l’ipotesi dell’in-house, “l’unica alternativa alla gara europea per l’affidamento della concessione della A22 è allo stato attuale quella del partenariato pubblico-privato, che per altro offre la possibilità di formulare una proposta di gestione della mobilità lungo il corridoio del Brennero in linea con le esigenze di sostenibilità dei territori attraversati, non espone al rischio di una statalizzazione di fatto della società concessionaria e, in caso di presentazione di proposte giudicate migliorative dal Concedente, consente di far valere il diritto di prelazione”.

Lo ha chiarito il presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugatti, aprendo la seduta straordinaria del Consiglio provinciale dedicata proprio al futuro della concessione dell’Autostrada del Brennero.

La proposta di finanza di progetto relativa ad un affidamento pluridecennale della concessione è stata depositata al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile in data 11 maggio 2022.

Pubblicità
Pubblicità

Dal 15 dicembre del 2021 la legislazione statale non consente più di affidare in via diretta la concessione autostradale della A22 ad una società pur a capitale interamente pubblico ha sottolineato ancora il presidente Fugatti. E quindila finanza di progetto è allo stato attuale lo strumento giuridico idoneoha continuato il presidente Fugatti a consentire di superare le criticità riscontrate nel modello dell’in-house providing. In sintesi, esso comporta dei vantaggi specifici:

1. consente di mantenere l’attuale compagine sociale; 2. permette ai soggetti proponenti di avere in mano il proprio destino, in quanto sono loro a presentare il progetto al ministero competente e la possibilità per la governance di rimanere in mano agli attuali soci pubblici, in linea con la storia di Autostrada del Brennero S.p.A.; 3. agevola un allungamento della concessione, che è rapportata al volume degli investimenti indicati nel Piano Economico Finanziario, in modo che essa potrà anche essere più lunga dei 30 anni; 4. consente di presentare un progetto con investimenti maggiori rispetto a quelli previsti per l’affidamento in house, con la conseguenza che tale aumento costituisce uno straordinario volano per il sistema economico dei territori che insistono sul corridoio del Brennero.

Investimenti maggiori rispetto a quanto previsto nell’ipotesi dell’in house con riferimento, ad esempio, alla terza corsia dinamica nel tratto tra Bolzano e Verona per circa 1 miliardo e 500 milioni, agli interventi sulle barriere fonoassorbenti, alle aree di servizio, alla manutenzione straordinaria (1 miliardo) e al piano dei servizi di digitalizzazione e di idrogeno. 5. attualizza in modo più dinamico gli investimenti, seguendo le linee guida che ci vengono dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: digitalizzazione, transizione ecologica e intermodalità nel corridoio del Brennero; nonché prevedendo nuovi investimenti per interventi di miglioramento della viabilità ordinaria funzionali all’asse autostradale e stanziando, anche in questo caso, circa 1 miliardo di euro. 6. prevede la prelazione per i soggetti proponenti. Il fatto, poi, che la norma per la finanza di progetto prevede inoltre un termine breve entro cui concludere la procedura di affidamento (dicembre 2022) può essere considerato un fatto ugualmente positivo” ha concluso il presidente Fugatti.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 ore fa

Praga e Trento: un gemellaggio che cammina da vent’anni

Trento2 ore fa

Coronavirus: 2 morti e 331 nuovi contagi. Boom di ricoveri nelle ultime 24 ore in Trentino

Vita & Famiglia3 ore fa

Oggi Giornata contro la droga. Pro Vita e Famiglia: no alla cannabis legale

Ambiente Abitare8 ore fa

Monitoraggio genetico dell’orso in Trentino, premiata tesista FEM

Valsugana e Primiero9 ore fa

Malattie renali: nuovo ambulatorio nefrologico all’ospedale di Borgo Valsugana

Riflessioni fra Cronaca e Storia9 ore fa

Grandi scienziati contro l’atomica e la manipolazione della vita

Trento9 ore fa

Kids Go Green: piccoli passi di mobilità sostenibile per 1.800 bambine e bambini di scuola primaria

Politica9 ore fa

6 italiani su 10 dice che il M5stelle sparirà presto. Per Di Maio il consenso è solo all’1%

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Nazareno Molesini dice addio alla lega: «Non mi riconosco più nei suoi ideali»

Trento10 ore fa

Pieve Tesino e Pellizzano vincitori del bando PNRR sui borghi, le congratulazioni di Bisesti e del Sottosegretario alla cultura Borgonzoni da Roma

Trento10 ore fa

Circonvallazione ferroviaria di Trento, firmata l’intesa per ottimizzare il cantiere

Trento10 ore fa

Arresto Mines Hodza: l’attentato era previsto in agosto a Riva del Garda

Trento11 ore fa

I presidenti dei Consigli comunali chiedono di contare di più e di poter portare la fascia

Alto Garda e Ledro11 ore fa

Alto Garda, Martiri del 28 giugno: martedì il 78° anniversario

Trento11 ore fa

Kanova Playground, il campo da pallacanestro di Canova si colora con e per la comunità

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza