Connect with us
Pubblicità

Trento

A Trento tornano i conigli al cimitero. Le proteste dei cittadini, ma il comune fa lo «struzzo»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nel 2015 è stato il tormentone del capoluogo che poi si è diffuso anche a livello nazionale dove l’ex Sindaco Andreatta e la giunta di sinistra sono stati derisi e attaccati.

È stato anche scritto un libro sul tema (NdR – di Giorgio Antoniacomi) e sono state aperte molte petizioni. Molte trasmissioni comiche hanno riportato la situazione facendo diventare Trento, «da città del concilio a città del coniglio».

Le opposizioni nell’agosto del 2015 deridevano il sindaco dicendo: «Si apra il derby Aquila San Venceslao contro i conigli del cimitero, chi vince diventi icona per il gonfalone della città con il comico Lucio Gardin arbitro»

Ritornando al serio, i parenti dei defunti ricominciano a lamentarsi per la presenza dei conigli che divorano in pochi secondi i fiori sulle tombe devastandole.

«Da alcuni mesi nel cimitero di Trento scorazzano i conigli che devastano le tombe dei nostri cari – scrive una lettrice – purtroppo nonostante i reclami, chi di dovere non è intervenuto per eliminare questi animali che vivono indisturbati all’interno del cimitero. Noto un degrado totale e mancanza di rispetto verso i nostri defunti».

A restituire dignità al cimitero di Trento fu allora Claudio Cia che cominciò a incalzare l’amministrazione comunale a darsi una mossa. Clamorosa fu la sua iniziativa che lo vide portare al sindaco due conigli a Palazzo Thun fra due ali di folla che applaudivano. (foto sotto)

Pubblicità
Pubblicità

Insieme a lui anche la consigliera Bruna Giuliani della lega. 

Anni orsono il fenomeno non era stato preso in considerazione dal comune che poi si è ritrovato a constatare che il cimitero era diventato un allevamento di conigli che vivevano indisturbati tra e sotto le tombe scavando tane dove si rifugiavano nidificando.

Alla fine dopo non poche peripezie e liti con gli ambientalisti si arrivò a capire che i simpatici animali dalle lunghe orecchie arrivavano dalle roste dell’Adige. 

Le operazioni di cattura dei conigli presenti all’interno del cimitero furono affidate alla professionalità dell’Associazione Cacciatori trentini. Gli animali catturati erano stati collocati presso strutture idonee e che si erano dichiarate disponibili ad accoglierli, quali ad esempio aziende agricole e fattorie didattiche.

Allora ci fu una grande inerzia da parte del comune, ora, in virtù della passata esperienza speriamo la cosa venga risolta in fretta.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina7 minuti fa

Lavarone: per Gabriele Kipewa missione compiuta, nuota sotto il ghiaccio per 18 metri in apnea

Sport18 minuti fa

Marcialonga: Vince Emil Persson, dominano gli scandinavi

Trento7 ore fa

Plastic Free 2023: premiati anche 6 comuni del Trentino

Trento8 ore fa

RSA, le famiglie scrivono all’azienda sanitaria: aprire alle visite e alla riforma

Telescopio Universitario8 ore fa

UniTrento – “Al museo mi diverto anch’io!” Aprire i musei alle persone con autismo: ecco come fare

Trento8 ore fa

Trasporto sanitario in urgenza-emergenza: approvate le modalità per la rendicontazione delle spese

Trento8 ore fa

A marzo terminato il Depuratore Trento 3, servirà 150 mila cittadini

Trento8 ore fa

Francesca Gerosa nominata nel direttivo nazionale di Federcasa

Trento8 ore fa

Anno giudiziario 2023: in Trentino Alto Adige aumentano tutti i reati

Italia ed estero10 ore fa

In Antartide rilevata l’emissione di notevoli quantità di gas serra dal suolo perennemente ghiacciato

Spettacolo11 ore fa

Due giorni a passo di tango con la Compagnia Naturalis Labor

Vita & Famiglia12 ore fa

Aborto. Pro Vita & Famiglia: «Il Parlamento è libero di modificare la Legge 194»

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Buoni legna a Cavareno, aperte le richieste

Trento23 ore fa

Giovanni Coletti a Tgcom24: «Crescita ragazzi autistici dramma mondiale»

Val di Non – Sole – Paganella23 ore fa

Denno: ecco come effettuare la pulizia (obbligatoria) dei camini e delle canne fumarie

Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza